domenica 15 maggio 2011

I videogiochi che rendono gay

The Sims 3 - non sono carinissimi ? :)

I nostri politici non smettono di farsi notare per le c####te che dicono nemmeno per un momento.

La sparata di Casini avrebbe un che di comico se non fosse tragica
"È inaccettabile  -  ha detto Casini durante la trasmissione KlausCondicio - che un videogioco che entra nelle case di milioni di italiani permetta ad un bambino di 6-7-8 anni di creare una coppia gay, che può anche adottare bambini. Questi videogiochi sono molto pericolosi, minacciano l'educazione di
un bambino, la loro diffusione ha risvolti di carattere igienico-sanitario. Lo sviluppo della sessualità di un adolescente presenta inizialmente aspetti di omosessualità e bisessualità, che poi si armonizzano e l'eterosessualità diventa la regola. Questi videogiochi intervengono in quel momento di sviluppo parziale, in cui è normale che ci siano tendenze omosessuali che rischiano di essere fissate. Questo è un modo per fissare l'omosessualità". (tratto da repubblica.it)

Quella di Giovanardi è delirante

Dietro a "The Sims" c'è, secondo lui, una "campagna promozionale delle lobby che vogliono promuovere certi valori. Queste lobby promuovono una cultura in contrasto con le leggi di un paese, come nel caso del matrimonio gay che da noi non è consentito". Giovanardi se la prende anche con i "libri destinati ai bambini, che invece di proporre una famiglia con papà e mamma, quando si parla di genitori ne propongono una di un papà con un papà".  Il membro del governo Berlusconi, ricordando ai produttori del gioco che "il matrimonio uomo-uomo e donna-donna da noi è fuori legge", chiama in causa la Costituzione: "Con queste iniziative viene tolta la normalità costituzionale per spiegare al bambino che invece è tutto lecito, tutto uguale e che possono essere messe sullo stesso piano situazioni che giuridicamente e costituzionalmente non lo sono. Questi videogiochi confondono le idee per cui si deve spiegare che il matrimonio gay non ha alcuna attinenza con la realtà. (tratto da repubblica.it)
 Infine l'immancabile Buttiglione
L'Italia ha una Costituzione che definisce cos'è la famiglia e c'è un attacco contro questo valore sociale. È in atto un tentativo pervicace di distruggere la famiglia come punto di riferimento culturale, in un più ampio processo di abbattimento dei valori nazionali. Si tentano di diffondere stili di vita che umiliano la famiglia (tratto da repubblica.it)

Più tanti altri commenti che potete trovare all'articolo linkato.

Come commentare ? mi vengono in mente solo improperi ed ingurie quindi evito ma trovo incredibilmente triste che questi cretini (ops, mi è scappato) abbiano una tale paura della possibilità che esistano famiglie omosessuali da prendersela persino con un videogioco e non dicono nulla di giochi che consentono, ad esempio, di andare in giro a sparare e smembrare passanti (e meno male altrimenti a cosa gioco ?.

Propaganda elettorale ? tenatativo ignobile di accaparrarsi il voto dei cattolici ? o semplicemente omosessualità latente ? in fondo chi pensa che vedere due uomini o due donne che si sposano in un videogioco possa convincere un ragazzino a farsi trapanare il lato b dal primo schwanzstuck che trova ha qualche rilevante dubbio sulla propria sessualità.

Completo questo post suggerendo due giochi che parlano di coppie omosessuali:
Singles - Flirt up your life, un gioco simile a The Sims d iqualche anno fa, lo scopo è quello di portare due conviventi (uomo-donna, donna-donna, uomo-uomo) dopo corteggiamenti ed avances di ogni tipo a convolare a giusto divertimento tra le coperte.

Singles - flirt up your life

Dragon Age Origins -  un gioco fantasy con draghi, magie, demoni e tutto l'armamentario che punta moltissimo sulle relazioni tra i componenti di un gruppo di avventurieri. Nel gioco sono possibili relazioni di ogni tipo e la storia d'amore tra il protagonista e uno dei membri del gruppo può essere anche omosessuale (con tanto di scena di sesso). Tra l'altro in un punto del gioco è possibile sollazzarsi in un bordello (scegliendo da un ampio e nutrito campionario) e persino partecipare ad un'orgia (2 lei + 1 lui + il personaggio principale).

Dragon Age - Origins
Ma in fondo quello che terrorizza i nostri politici non è ne il sesso ne l'omosessualità, sono i dirittti.

5 commenti:

  1. Il tema ha suscitato la curiosità di molti blogger...

    http://notiziedelfuturo.blogspot.com/2011/05/italian-sims.html

    RispondiElimina
  2. si avevo letto e commentato il tuo post :) sono un follower e ti ho messo nel blogroll, non mi sfuggi :)

    RispondiElimina
  3. Poveretti, hanno un concetto di famiglia così debole che basta un videogame a minacciarli. Se non è miseria questa! Grazie per la visita.

    RispondiElimina
  4. Hai dimenticato Fable e i suoi sequel.
    In questo gioco il protagonista può sposare indifferentemente uomini o donne. Da provare!

    RispondiElimina
  5. si hai ragione, a Fable mi ero anche sposato. Ho letto che anche su Skyrim si può... se lo compro ci provo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi