martedì 28 giugno 2011

Riforme, crisi, anzi no coesione!

Ma guardali 'sti due...
 Nuovo clamoroso sviluppo della situazione politica
  1. Berlusconi annuncia che il governo è coeso.
  2. Annuncio eclatante azione di governo
  3. Bossi minaccia l'eutanasia
  4. Riunione di governo
  5. Bossi se ne va con un regalino nuovo
  6. Berlusconi annuncia che il governo è coeso.
  7. Si sospendono le decisioni fino a dopo una criticità
Superata la criticità, ripartire dal punto 1

Dire buffoni è troppo ?

lunedì 27 giugno 2011

Bersani prende le distanze dai violenti. Bravissimo, continua così e saranno torce e forconi.

La polizia carica, Berlusconi pensa ai processi, Bersani prende le distanze... occhio ragazzi che qui la gente prende i forconi sul serio
Bersani prende le distanze dai violenti, bravo! in fondo se dei pacifici manifestanti si incazzano perché gli mandano addosso un esercito di poliziotti in tenuta antisommossa che si mettono a sparare lacrimogeni sono sicuramente dei violenti da emarginare. 

Non sto nemmeno a sperare che stesse prendendo le distanze dalla polizia.

Ragazzi miei (mi rivolgo alla classe politica) non state capendo un tubo, la gente inizia ad essere esasperata, la crisi è lungi dall'essere conclusa e ormai non ci stiamo più a farci prendere per il culo da voi. Occhio che prima o poi la gente verrà a prendervi con torce e forconi e non farà distinzione, perché voi stessi non siete in grado di elevarvi dal putridume degli interessi incrociati.

Cosa sarà dopo il grande falò non so dirvi, ma ve lo ripeto, continuate così e lo scoprirete.

La violenza è un incendio che richiede poche scintille, e continuando così state sicuri che una farà presa sul terreno che state preparando così bene.

Intercettazioni .... ma ditelo che vi piace!

D'Alema - Tafazzi, separati alla nascita

Non ho parole. La pentola è nuovamente scoperchiata, il lerciume rischia finalmente di trascinare nelle fogne qualche ratto di cui non sentiremo la mancanza e questi cosa fanno? Vogliono dialogare sul decreto anti-intercettazioni post Mastella ???

Ma dico - Che siam pazzi ?

Posso capire che con la strizza di far cadere il vecchio governo Prodi si sia adattato a tutto, persino a cercare di salvare l'italico mastellone, ma ora ? a che pro ? a questo punto ditelo che vi piace tirarvi le martellate sui c....... (fa rima con Berlusconi) e facciamola finita.

Altrimenti sorgono dubbi spontanei. Non è che per caso:

  1. avete anche voi un monte di marciume da nascondere 
  2. aspettate  anche voi di maturare un po' di pensione e quindi non potete far cadere il governo
  3. volete fondare il partito Tafazziano
ma uno scatto d'orgoglio ogni tanto? o cos'è se D'Alema non inciucia ogni tanto si sente male? 

e bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!


Win for Life, una truffa psicologica... Sveglia gente! questi sono dei veri geni del marketing

Una schedina di win for life, notare le aree evidenziate
Ho notato una cosa veramente divertente relativa a Win For Life, il gioco che dovebbe permettere di vincere una rendita mensile di 4.000€ per 20 anni azzeccando 10 numeri su venti.

A parte la genialata del gioco, in fondo uno pensa che ci vuole 10 su 20 ? 50% di azzeccarlo.

Se uno guarda la schedina si accorge di due particolari:

Inanzitutto non si vince azzeccando 10 numeri, ad ogni schedina è assegnato casualmente un altro numero da 1 a 20 ed anche quello deve essere giusto. Quindi le probabilità di vittoria sono divise per 20. Chiaramente la comunicazione è ingannevole, i venditori di fumo di stato lo scrivono a grandi lettere sulla schedina ma il messaggio che passa è comunque diverso.

Secondo e più sottile la possibilità di fare una giocata da 1 o 2€, la differenza ? con quella da 2 giochi un'altra schedina con tutti i numeri che non hai giocato (vinci con 3, 2, 1 e 0). 

Perchè mai uno dovrebbe giocare 2€ ? inanzitutto per un ragionamento banale... e se faccio 0 e non ho giocato i 2€ ? mi mangio le mani!!! Secondo  perché quel "vinci anche con il 3,2,1 e zero punti" fa credere al malcapitato che sta facendo un affare. In fondo se è abituato ad altri giochi nei quali il risutllto medio è 0 (es superenalotto) pensa che avrà altissime probabilità di vincere.

Ah... come sarebbe l'Italia se insegnassero un po' di statistica a scuola.

Sicuramente questi venditori di fumo sarebbero tutti a spasso! invece in fondo in fondo vanno ammirati per come sono in grado di vendere il nulla, a caro prezzo e facendo sentire fortunate le persone!




domenica 26 giugno 2011

Sesso estremo su Google, ricerca e motori, gioie e dolori (soprattutto dolori)

Ecco un esempio di risultato di ricerca su google con "fisting blogspot.com"

Il titolo c'entra poco lo so, l'immagine meno... è che mi sono messo a guardare le statistiche del blog ed ho scoperto che nelle ultime ore uno mi ha raggiunto usando come chiave di ricerca


  • fisting blogspot.com


ora, ho capito che sul web si cerca il porno, ho capito anche che a quanto pare google adora etichettare i miei post come pornografici, nemmeno parlassi sempre di droga sesso e rock&roll... ma la parola fisting dove l'ha trovata ??? se mi ha indicizzato tra i primi risultati con "blogger.com" merito il premio SEO dell'anno.

Dato che anche l'immagine usata per il post risponde alla stessa query di ricerca credo più che sia Google a perdere colpi.

Ne approfitterò per una seconda mandata di chiavi di ricerche assurde, o miei visitatori... siete di fori lo sapete vero ?

ecco qualche perla con i miei commenti:

  • fisting blogspot.com (misteri del SEO)
  • giochi di sesso minirile (oltre che pedofilo pure illetterato)
  • modelli peni fuori (pene fuori è un evergreen a quanto pare)
  • politici padani (non male come ossimoro)
  • scuola sesso x bambini (uhm, pedofilia o prevenzione?)
  • blogger porn (altro evergreen / blogspot porn)
  • pisapia (satira/ facs etc)
  • berlusconi suicida (dio volesse...)
  • giochi per gay (ho anche provato a fare qualche ricerca... ma quali sono i giochi per gay ? Twister in versione nudo integrale ? con una casella in più per la 3a gamba ?)
  • pene normale (con la variante cazzo normale)
  • imprenditore suicida 2011 (con la variante, voglio suicidarmi perché non riesco a pagare l'affitto)
  • figa (figa blogspot, altro evergreen)

da quest'elenco si evince che: o sono un porco io, o lo sono i miei visitatori, o che devo ritirarmi in un monastero per qualche mese prima di ricominciare a postare... oppure apro un sito porno, magari faccio fortuna!

giovedì 23 giugno 2011

Bagno in mare nudo ? anche un ragazzo bello e muscoloso può avere delle brutte sorprese... (video)

Cosa c'è di meglio che tenere il birrillo a bagno tra i flutti ?


video

Godetevi questo spot video della comunità europea, smaccatamente gay friendly, per ricordare a tutti di portare sempre con se la tessera sanitaria... non si può mai sapere.

lunedì 20 giugno 2011

Padania pride

A proposito di carnevalate...
L'idea me l'ha data un titolo del Fatto Quotidiano di oggi... com'è che le stesse persone che se la prendono con il gay pride perché è una carnevalata poi si vestono come il Principe Adam di ritorno da una notte di bagordi al castello di Greyskull?

Onestamente... c'è qualcuno che preferisce la "mascherata" di destra a quella di sinistra ?

venerdì 17 giugno 2011

martedì 14 giugno 2011

Orgoglio satanista

Il nero capro è qui...

Qualche giorno fa mi sono battibeccato nei commenti di questo post "Europride 500mila a Roma" con un utente quando la discussione è degenerata sul religioso.

Ho ottenuto reazione indignata con questo commento (riporto solo i brandelli di conversazione incriminati)
"Tolleranza è accettare le idee altrui ma senza farsene condizionare. Tra l'altro porti un esempio del tutto fuori luogo, le leggi della chiesa non hanno alcun diritto di essere considerate tali o seguite dai non credenti.

Sono "ispirate da dio", i credenti sono chiamati a seguirle, i non credenti possono usarle tranquillamente per pulirsi dopo aver defecato, per loro hanno lo stesso valore della carta igenica.

Altrimenti ti chiedo di portare lo stesso rispetto a tutte le altre religioni, a partire dal satanismo, al culto di pan e della dea madre, fino ad arrivare agli apostoli del dio spaghetto."
         ............
"...a parte il fatto che tutte le religioni sono follia. Come fai a dire che il satanismo lo è ? dal punto di vista del fedele sono i cristiani ad essere stati ingannati da un falso dio, tutto è relativo e, a meno che qualcuno non riesca a dimostrarmi che una religione è vera, per me tutti i credi hanno lo stesso status essendo tutti, fino a prova contraria, falsi. Chiaramente se un fedele, per seguire il suo credo, commette un reato (Sia esso satanista o cattolico o quel che ti pare) deve essere punito."
Perché, essendo io non credente, metto sullo stesso piano tutte le religioni. Dal punto di vista del satanista è il cattolico ad essere in errore e a dover essere "salvato" da se stesso e dall'influenza di un falso dio e dei suoi servi. Naturalmente dal punto di vista di un cattolico il satanista è a tal punto corrotto e malvagio da non poter essere salvato.

Infatti la risposta dell'utente è stata (anche qui taglio)
"...no ma che fai difendi il satanismo e lo metti al pari di chi invece crede nell'amore? ... [cut] ... preferisco defilarmi dalla discussione perchè lo trovo di una tristezza disarmante. Difendere il satanismo, lol...... è come se dicessi che i pedofili fanno bene a violentare bambini. XD"
E poi si arrabbiano se li metto tutti sullo stesso piano... qui c'è gente che confonde reato con peccato (perchè la pedofilia è un reato, l'adorare satana un peccato)

A questo punto mi chiedo... l'essere religiosi comporta un'assenza totale di spirito critico? come è possibile che una persona "di fede" sia talmente asservita al suo credo da non essere in grado di guardarsi dal di fuori?

Forse mi sbaglio ma fino a prova contraria tutte le religioni sono uguali (false) al massimo possono essere distinte dall'impatto che hanno sulla società. Chiaramente è preferibile una legge che si basa sull'amore ed il rispetto ad una che si basa sulla violenza ed il dolore (ndr. non sto parlando di nessuna religione particolare) perchè la società dovrebbe prosperare di più, ma qui si ferma il tutto.

Per il resto non vedo differenza tra le religioni, poiché ognuna afferma di essere nel giusto e che tutte le altre sono sbagliate ed utilizza questa certezza per imporre ad altri comportamenti senza alcuna motivazione razionale.

Tempo fa parlando con un credente chiesi: "ma scusa, che te frega se vado a letto con gli uomini? non sono credente, per quanto mi riguarda non sto peccando, se l'altro è consenziente perchè mai non dovremmo divertirci?"

La sua risposta fu: "perché stai peccando e rischi la tua anima, se vedo qualcuno che sta per uccidere o suicidarsi lo fermo con qualsiasi mezzo"

Eh si... "con qualsiasi mezzo", è questa la giustificazione con la quale chi ha fede, se ha una posizione di potere, cerca di imporre la sua visione della realtà e di ciò che crede essere giusto o sbagliato.

A parer mio fino a che non riusciremo ad avere uno stato veramente laico, nel quale tutte le religioni (e dico tutte, pastafarianesimo compreso) avranno pari dignità chi ha fede continuerà a sentirsi in diritto (anzi in dovere) di imporre la sua visione delle cose a chi non crede.


Che ne pensate? sono solo seghe mentali o non sono del tutto rincretinito?

lunedì 13 giugno 2011

QUORUM RAGGIUNTO! - è il momento dei kleenex

QUORUM ! raggiunto - è il momento dei kleenex 

Vincitori e vinti sapranno come usarli al meglio...

Ansia da prestazione

mangiarsi le unghie non basta...

Non mi sento così in ansia dai tempi degli esami universitari. Questa attesa spasmodica del quorum mi sta uccidendo.

Ed ancora 3 ore per sapere come è andata! aiutooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!

giovedì 9 giugno 2011

Perchè l'acqua del rubinetto è cattiva? la storia segreta dell'acqua in bottiglia (video)

L'acqua del rubinetto è cattiva?

Un video assolutamente da vedere, tradotto dal movimento 5 stelle spiega in maniera lucida ed impeccabile i meccanismi dietro all'affare dell'acqua.


Un video assolutamente da vedere e da condividire ovunque possibile.

Perché andrò a votare

ma si, andiamo al mare!

E che me ne frega ? starete pensando. 

Non sono nessuno, perché mai dovreste essere interessati alla mia opinione ? non ci sono motivi validi infatti.

Se non che nonostante stia parlando di me il tono del post vorrebbe essere un "perché tutti dovrebbero andare a votare".

Il motivo è semplicissimo: sono stanco di essere considerato un idiota.

So perfettamente che anche il non andare a votare è un diritto, e come tale deve essere difeso a spada tratta e con tutti i mezzi possibili. Solo che, in questo specifico caso, come ogni volta in cui i politici ci dicono di "andare al mare" il non votare non è più un diritto ma diventa semplicemente una sonora presa per il culo.

Ma come, dovresti occuparti del bene del paese e dei suoi cittadini e mi dici di non interessarmi della cosa pubblica ? di andare al mare perché non sei d'accordo con quello che vorrebbe la maggioranza degli italiani ? dovresti dimetterti solo per aver pensato una cosa del genere! 

È perfettamente comprensibile che un cittadino che voterebbe per il NO decida di non andare a votare per mero calcolo, perché sa che andando a votare perderebbe. Quel cittadino non ha idea di cosa sia la democrazia ed è probabilmente un idiota, anche se lui si considera un furbo, ma almeno non ha cariche pubbliche ed è giustificato nella sua miseria intellettuale.

Ma da un politico un calcolo del genere non lo accetto.

Perderei il referendum accorpandolo alle amministrative ? niente election day e a fanculo i 300 milioni che sarebbero stati risparmiati e che avrebbero consentito di pagare qualche servizio ai cittadini. Cosa possiamo aspettarci da gente del genere ?

Perché andare a votare quindi? Non per il risultato del referendum ma per far capire a questi "signori" (destra, sinistra o terzo polo non fa differenza) che sono li su quelle belle poltrone ad intascare lauti stipendi perché ci rappresentino, non per prenderci per il culo e decidere per noi secondo la loro convenienza.

Questa italietta dei furbi deve finire, andrò a votare perché in questo modo posso sperare che finalmente questo sogno si realizzi.

E voi? vi piace così tanto prenderlo in culo senza amore?


mercoledì 8 giugno 2011

Madonna canta per il Referendum (video)

Don't be stupid - strike the nano - Vote - and mandali a fan cul!



La Sora Cesira ci delizia con una nuova videoparodia ... stavolta è Madonna che ci esorta a votare... don't be stupid! strike the nano!

Capito ?

lunedì 6 giugno 2011

Quattro orgasmi, il segreto del sesso per l'uomo e la donna

I segreti del sesso per l'uomo
Come raggiungere più volte l'orgasmo ? è facile come dire 4 volte si!
I segreti del sesso per la donna
Ora che ho ottenuto la vostra attenzione... tutti a votare il 12 e 13 giugno... e portate amici, zii, nipoti e pure non deambulanti, potete persino andare in taxi (lista delle zone coperte).

Quindi niente scuse! tutti a votare il 12 e 13 giugno.

Nota: queste bellissime e geniali immagini sono state prese qui.

sabato 4 giugno 2011

Legittimazione popolare ad personam

Vai a votare al referendum, smettila di farti prendere per il culo!

Ecchepalle!!!! ma possibile che il miglior presidente degli ultimi 150 anni, osannato dal popolo, legittimato da tutti gli italiani e sogno erotico di ogni ragazza dagli 11 ai 99 anni non abbia il coraggio di affrontarlo VERAMENTE il giudizio del popolo ?

Il governo ricorre all consulta per bloccare a una settimana dal referendum il voto popolare, ma di cosa ha paura ? il popolo non è con lui ?

La consulta non bloccherà il quesito naturalmente, ma questo manipolatore da due soldi ha bisogno di creare confusione, la gente non deve sapere che si voterà per il futuro dell'Italia.

Non fatevi prendere per il culo... ANDATE A VOTARE, SI o NO non importa, l'importante è che questi buffoni capiscano che il popolo è veramente sovrano, non solo quando serve.

Tirate fuori quelle stramaledette palle se le avete!!! fate votare tutti quelli che conoscete, non lasciate che altri scelgano per il vostro futuro e quello dei vostri figli.

Il 12 e 13 giugno TUTTI A VOTARE, anche se non ci fosse nemmeno un quesito referendario.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi