lunedì 29 agosto 2011

Senatore omofobo beccato a cercare incontri gay con l'iphone

foto postata dal senatore repubblicano Roberto Arango sul social network Grind 
Che dire, a volte la vita da qualche piccola soddisfazione... godo sempre come un riccio quando leggo che politici omofobi in pubblico si fanno beccare con il biscotto nel cappuccino.

E' il caso del senatore repubblicano Roberto Arango che, nonostante le campagne anti-gay, il sostegno a Bush e compagnia bella, si è rovinato la carriera semplicemente postando una sua foto sul social network per iPhone Grind (quello del "cerca i gay attorno a te").

Che c'è di male? NULLA! ed è questo che mi diverte... questa gente si rovina con le sue stesse mani, sei gay? a che ti serve fare l'omofobo, tanto prima o poi un passo falso lo fai, come i politici nostrani pro-famiglia che poi "fanno le peggio cose" in privato. Quando lo capiranno che l'ipocrisia non paga ???

Vizi privati e pubbliche virtù non funzionano... basterebbe un po' di coerenza e questa gente potrebbe risparmiarsi tanti problemi. Invece nella speranza di fare carriera vive nascosta mentendo a tutti continuamente... ed alla fine si sputtana.

Lui dice di aver postato le foto perché culturista in modo da avere consigli dagli utenti... eh si, un social network gay è il posto giusto! e poi del resto, chi vedendo questa foto non penserebbe ad una semplice, innocente, richiesta di informazioni sportive ?

Bella foto vero ? il senatore Roberto Arango mostra il suo bel sederone per avere consigli dalla community su come migliorare il tono muscolare

Sarò malizioso ma ... queste cose mi fanno sempre godere come un riccio ... che volete farci :-)

8 commenti:

  1. te lo twitto va! hai un account twitter?

    RispondiElimina
  2. anch3basta[at]gmail.com ma devo capire come funziona :)

    RispondiElimina
  3. La cosa bella, come dici tu, è che fanno tutto da soli. Cioè trasformano una roba neutra in merda e poi ci si tuffano. La cosa penosa è che loro guardandosi allo specchio vedono una persona che dovrebbero disprezzare, io vedo un codardo che mi fa un po' pena.

    Certo la foto del culone......

    RispondiElimina
  4. fanno tutto da soli! è proprio questo il problema!

    RispondiElimina
  5. E' chiaro che bisogna rivedere il concetto di democrazia rappresentativa. Rappresentativa?!?
    Complimenti per il blog e grazie per il commento :)

    RispondiElimina
  6. A proposito di politici omofobi, io sto ancora aspettando che Mancuso faccia i nomi di quelli nel Parlamento italiano... sai che goduria!

    RispondiElimina
  7. ahahahhaahhaha questa è stupenda.. che figura... specie la foto del didietro... un sorriso x iniziare la giornata!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi