giovedì 15 settembre 2011

Le cazzate di D'Alema

D'Alema dice la sua su matrimoni omosessuali,  chiesa, laicità e casta
10 giugno 2011 - “La Chiesa è una risorsa straordinaria di questo paese e guai se in un paese così fragile come l’Italia la religione cattolica fosse compressa e schiacciata nella sfera privata. Ne deriverebbe un pauroso impoverimento degli elementi coesivi della società italiana

9 Settembre 2011 - "Il matrimonio «come è previsto dalla Costituzione del nostro Paese, se non la si cambia, è l’unione tra persone di sesso diverso finalizzata alla procreazione. Tra l’uomo e la donna."  - Massimo d'Alema

14 Settembre 2011 - "La casta non esiste, c’è solo nella testa dei qualunquisti"

Perché mai D'Alema dovrebbe dire cosa del genere ?
  1. Sta cercando di fare un favore  Berlusconi
  2. Sta avvertendo il PD che senza il voto cattolico non ce la farà
  3. Sta cercando di far perdere le elezioni al PD
Quale è la risposta esatta ? non me ne può fregare di meno
Vorrei però dire qualcosina a questo "signore della politica" sulle sue affermazioni.

La casta

Ricorda nulla la frase "La mafia non esiste" ?

Il matrimonio

Leggiamo un attimo la costituzione


  • Art. 29.
    La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio.
    Il matrimonio è ordinato sull'eguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell'unità familiare.
  • Art. 30.
    È dovere e diritto dei genitori mantenere, istruire ed educare i figli, anche se nati fuori del matrimonio.
    Nei casi di incapacità dei genitori, la legge provvede a che siano assolti i loro compiti.
    La legge assicura ai figli nati fuori del matrimonio ogni tutela giuridica e sociale, compatibile con i diritti dei membri della famiglia legittima.
    La legge detta le norme e i limiti per la ricerca della paternità.
dove ha letto le parole "sesso diverso finalizzate alla procreazione"?
Probabilmente nella Bibbia, ma quella non è ancora la nostra costituzione.

A volerla applicare letteralmente dovrebbe essere consentito a due uomini o due donne di contrarre matrimonio civile (Art 29) e di avere dei figli (Art 30), non c'è scritto che è dovere di farli questi figli. C'è il diritto/dovere di mantenerli, istruirli ed educarli

E' molto diverso. Quindi, se due coniugi hanno il diritto di poter mantenere, istruire ed educare dei figli dovrebbero essere messi in condizione di poterlo fare (es con adozione o inseminazione artificiale).

La religione

La religione dovrebbe essere relegata solo alla sfera privata, chi non è credente ha tutto il sacrosanto laico diritto di vivere la sua vita secondo le leggi dello stato e non secondo i precetti di una o più religioni che, fino a prova contraria, sono solo delle immani cazzate!

Gran parte dei problemi del nostro mondo sono causati proprio da questa commistione inaccettabile tra religione e stato, dove più dove meno, ma sempre con effetti infausti.

Tempo fa ho dedicato un post a Buttiglione (L'ultima cazzata di Buttiglione), quello odierno è classificabile allo stesso modo. 

Vogliamo piantarla si sparare cazzate? grazie.



Questo è un post di: .

7 commenti:

  1. auguro a questa persona la vita eterna perchè non vorrei essere al suo posto in caso contrario quando reincontrerà berlinguer

    RispondiElimina
  2. Incominci l'autore di questo schifo di un articolo a piantarla di sparare cazzate! Grazie.

    RispondiElimina
  3. @anonimo....sei un grande.
    D'Alema è letteralmente stordito dalle innumerevoli sconfitte che quello là gli ha inflitto. Non ha capito che in Italia c'è solo un grande pifferaio magico che cibfa fare quello che vuole e può dichiarare quello che vuole. Ad imitarlo si finisce x essere mediocri......
    La superficialità con cui si cita la Costituzione dovrebbe essere un reato penale!!!!

    RispondiElimina
  4. @anonimo2: ottimo commento, decisamente profondo e ben argomentato! è un sollievo sapere che esistono persone con tale profondità di pensiero

    RispondiElimina
  5. Nonostante l'argomento dell'articolo non sia di mio gradimento, vengo a darti un po' di sostegno...

    RispondiElimina
  6. per quale motivo non di tuo gradimento? non ne condividi i contenuti o il soggetto?

    RispondiElimina
  7. Se è per questo, una lettura approfondita di tutta la Costituzione impedirebbe che si facessero un sacco di cose. Per esempio, se l'Italia è una sola, come può esistere un partito come la Lega che nel suo programma inneggia apertamente alla Secessione? E com'è possibile che, nonostante la norma transitoria che vieta la ricostituzione del disciolto PNF, in qualsiasi forma, esistano partiti come "Forza Nuova"?

    L'Italia non a caso è la barzelletta d'Europa e del mondo tutto. Dopotutto, lo meritiamo.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi