martedì 8 novembre 2011

Gay e con geni eccellenti, facciamoli riprodurre con la forza

Pinguini gay, e poi non venite a parlarmi di coppie contro natura
Poveri Buddy (20 anni) e Pedro (10 anni), allo zoo di Toronto hanno deciso che pinguini con dei geni invidiabili come i loro devono per forza riprodursi. Peccato per il fatto che siano gay e che passino tutte le notti ad accoppiarsi tra di loro, difendendo con forza il loro territorio contro qualunque intrusione. 

Saranno quindi separati e fatti accoppiare con delle femmine. I due pinguini, allevati in cattività, facevano parte di un gruppo più ampio ma a quanto pare si piacciono veramente tanto, dato che ogni notte "si corteggiano ed accoppiano come farebbero un maschio ed una femmina", parola di inservienti dello zoo. 

Purtroppo i loro geni sono troppo buoni (alla faccia della perversione della natura) e la razza in estinzione, quindi probabilmente saranno fatti accoppiare volente o nolente. A volte l'arroganza dell'uomo non conosce limiti. Ma non dicevano che non si deve andare contro natura? più natura di così.

L'idea però potrebbe essere importata anche in Italia. 

Ogni gay si impegna a fecondare una lesbica compiacente, così entrambi procreano e i Giovanardi vari la smettono di rompere i coglioni con la famiglia naturale. 

Poi i due si accordano per chi tiene il figlio e se ne torna dal compagno/compagna con cui potrà fare quel che vuole avendo dato il suo apporto alla società. E vissero tutti felici e contenti. The end.

Questo è un post di: .

5 commenti:

  1. Se un giorno verrà effettuato anche su gli uomini è quello che praticamente diceva e metteva in pratica un certo signore tempo fa: ogni aitante maschi tedesco di pura razza ha l'obbligo di accoppiarsi con una donna di altrettanta pura razza per procreare tanti piccoli perfetti bambini. Guarda poi le cose come sono andate a finire.

    RispondiElimina
  2. Molto tempo faavevo postato una notizia simile (sti pinguini sono proprio omosessuali incalliti xD): era avvenuta la stessa cosa, ma in uno zoo tedesco. Poi però, siccome i due pinguini gay stavano cadendo in depressione a stare separati, i veterinari hanno deciso di farli riunire nuovamente. E cosa hanno fatto i due pinguini furbi? Hanno trovato un uovo abbandonato e se ne sono presi cura *-* che dolci! Una famiglia omogenitoriale pinguinesca *-*

    RispondiElimina
  3. @Febo: la realtà per i pinguini tedeschi è ben migliore :) non lo hanno trovato ma gli è stato affidato dai responsabili dello zoo dato che non c'erano altre coppie di pinguini disponibili e, udite udite, il pinguino è nato sano e vive felice con i due papà :)

    RispondiElimina
  4. Si vede che i tedeschi hanno una mente più aperta di noi zurbi italiani!!! Anche con i pinguini...

    RispondiElimina
  5. Un giorno qualcuno dirà "si corteggiano come due che si piacciono", anziché "come un maschio ed una femmina".
    È un dettaglio ma quel giorno saremo in un mondo migliore.
    Ecco perché adoro i pinguini, hanno un orgoglio incredibile!!!!!! Nonostante siano contronatura (nel senso di uccelli che non volano), goffi e buffi, camminano testa alta e petto in fuori.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi