lunedì 5 dicembre 2011

Cambiare perché tutto resti uguale

Mario Monti, piangi per noi

Peccato, un'occasione sprecata.

Lacrime & sangue erano prevedibili anzi, doverose. Lo psiconano pur di non perder consensi ha semplicemente fatto finta di nulla sperando che le cose si risolvessero da sole, e noi con lui. Non accade mai. Quindi siamo nella merda fino al collo sperando che qualcuno non decida di fare l'onda.

Come mai quindi dico che è un'occasione sprecata? perché questa manovra avrebbe potutto dimostrare che l'Italia vuole e può cambiare, che possiamo colpire il malaffare, la corruzione ed i privilegi.

Nulla è stato fatto, solo una ridicola una-tantum sui capitali scudati quando dovrebbero essere prosciugati altro che microtassati. 

Sono soldi rubati agli italiani, tasse non pagate, soldi che dovrebbero essere prelevati forzosamente approfittando del momento per mettere in galera i furbetti che li hanno portati all'estero... ed invece nulla, un ridicolo obolo che permetterà al nuovo governo di dire che ha preso da chi ha rubato senza farlo veramente. 

L'ICI poi? per per quanto sia una tassa odiosa ed odiata è stata tolta solo per crere consenso pur sapendo che avrebbe causato tagli ai servizi, un megaslogan elettorale da rispettare nella speranza di mettere a posto processi ed interessi vari in attesa delle prossime elezioni. 

Se solo la facessero pagare anche alla chiesa ed alle sue attività commerciali, invece no, nulla. Anche quella non si può toccate. 

Dei tagli alla casta poi meglio non parlare.

Questo governo è tecnico e fedele al suo scopo, fare le riforme impopolari in modo che i partiti non perdano faccia e consensi ed anzi possano farsi belli cavalcando di volta in volta quel che fa più comodo.

Peccato, sarebbe stato un bel messaggio per i mercati ed il mondo: "L'Italia vuole cambiare, l'Italia può cambiare!" invece non è cambiato nulla e forse il vero messaggio tra le righe è proprio questo

"Tranquilli, la politica sta riacquistando credibilità, il buffone sarà presto un ricordo ma nessuno vi toglierà le possibilità di speculare e lucrare. Dovete solo avere fiducia. Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi."

Questo è un post di: .

6 commenti:

  1. L'ICI alla chiesa cattolica...credo che risolverebbe non pochi problemi, soprattutto verrebbe risolta un'annosa questione di etica e giustizia formale.

    RispondiElimina
  2. adesso è tutto chiaro Pd o PDL cambia solo per una consonante in più, ma quando si mangia si mangia nello stesso piatto.
    PD e PDL i più titolati... si ma di INDAGATI !
    A questo punto mi sa che è meglio il TROTA con il suo modesto emolumento.
    Flavio da Galarà

    RispondiElimina
  3. Manovra vergognosa e ignobile
    è ora di iniziare a far casino sul serio

    RispondiElimina
  4. Condivido quello che hai scritto

    RispondiElimina
  5. la conferma viene dall'apprezzamento di monti (minuscolo)non verso il dirigente bombardato di EQUITALIA (da equità!!!!! bastardi! non Italiani, sia CHIARO!) ma verso l'istituto varato da TREMONTI, (nessuno dimentichi),Con caratteristiche boiarde, con impiegati spronati ad essere aguzzini del popolo di cui anche essi fanno parte ( vergogna!)
    Per gli speculatori gli investitori sono il parco buoi, per i nazisti di equitalia i contribuenti italiani sono il parco delle pecore, questo ci hanno fatto diventare negli ultimi 20 anni, PECORE! E la pecore prima si mungono e se danno poco latte, a torto o ragione si scannano!!!!

    RispondiElimina
  6. ancora una volta la politica ladra vince,li stipendi non si toccano, ma le pensioni e i nostri stipendi quelli si ,non so voi ma a me viene una grande rabbia,ci prendono per il culo come vogliono e noi pecoroni sempre a pensare il mutuo della casa,la nostra paura e quella di perdere la casa ma non la dignita buffoni tutti noi italiani

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi