giovedì 8 dicembre 2011

Per una volta, cambiamo perché tutto cambi

Che la chiesa paghi l'ICI, firma l'appello di Micromega

Gianfranco Rotondi del PdL ha avuto la bella idea di commentare, naturalmente a proposito del binomio Chiesa/Ici:
Pur apprezzando quotidianamente l’impegno e la libertà di giudizio di Gabriella Giammanco e di altre colleghe, vorrei sottolineare che sull’Ici la posizione del Pdl e’ di giusto favore alle esenzioni a favore della Chiesa per le ragioni che il buon senso degli italiani riconosce e condivide” (Daw-Blog/News)
Evidentemente o io non sono di buon senso o non sono italiano perché non mi ritrovo all'interno della massa di caproni dei quali Rodondi sembra convinto essere composta l'Italia.

Ho intitolato il mio ultimo post "politico" Cambiare perché tutto resti uguale, direi che è giunto il momento di dimostrare di voler cambiare sul serio.

Quale modo migliore per far pagare, finalmente, alla chiesa quanto le spetta, non per il suo apporto al sociale (quindi niente chiese, oratori e simili, non cerchiamo scuse) ma per le sue attività immobiliari ed economiche che con il sociale non hanno nulla a che fare.

Consiglio quindi a tutti di firmare l'appello di Micromega 


Presidente Monti, 

Lei ha appena presentato una manovra "lacrime e sangue" in cui si chiedono pesanti sacrifici ai cittadini, tra le misure previste anche la reintroduzione dell'Ici (in futuro Imu). Eppure i privilegi della Casta e della Chiesa non vengono intaccati: rimane in vigore quella legge simoniaca approvata dal governo Berlusconi per cui il Vaticano è esente dal pagamento dell'Ici. 
Per questo chiediamo al suo governo, affinché vengano mantenute quelle promesse di equità nella manovra, di abolire questo ignobile privilegio.

(7 dicembre 2011)

Siamo a più di 55.000 firme raccolte in pochissimo tempo, fate girare e firmare. Vediamo se facciamo cambiare idea al caro onorevole Rotondi.


Questo è un post di: .

2 commenti:

  1. sono priva di buon senso anch'io, difatti ho firmato!

    RispondiElimina
  2. Ho firmato, anche se al Sig Monti non gli interesserà nulla, ma volevo dare il segno,sebbene a Monti chiederei in realtà di farla finita con tutta questa panzanata su e dei suoi amici e tarli e zecche che ci hanno succhiato,i soldi, le opportunità, la dignità e cosa altro ancora?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi