martedì 21 agosto 2012

Metà dello stipendio al partner del deceduto, anche se gay

e brava Google! (il simpatico robottino android in varsione rainbow)
Recentemente (in occasione della giornata mondiale contro l'omofobia) ero rimasto un po' deluso dal mancato doodle di Google

Ma a quanto pare mi ero sbagliato, Google si sta dimostrando un'azienda decisamente gay friendly. Oltre a Legalize Love (un'iniziativa per sensibilizzare sui diritti civili e umani delle persone, che non dovrebbero essere calpestati sulla base della discriminazione sull’orientamento sessuale) ora la Google ha annunciato alla rivista Forbes che riconoscerà ai familiari e al partner dei dipendenti deceduti, indipendentemente dall'orientamento sessuale, metà dello stipendio per 10 anni.

Decisamente una bellissima idea, viene voglia di andare a lavorare per la Google...

Questo è un post di: .

lunedì 23 luglio 2012

Legalize Love - il video di Obama a favore dei matrimoni gay


LegalizeLove.com - Obama per i matrimoni gay

Guardate bello questo video, non si può certo dire che il Presidente Obama non abbia le idee chiare sulla questione dei matrimoni omosessuali.

Ok, siamo in periodo pre-elettorale, ma per quali siano gli interessi non può che far piacere pensare a quanto sta accadendo negli Stati Uniti e in Francia per il riconoscimento dei diritti delle coppie omosessuali.

Quando in Italia? Per ora no, abbiamo il Vaticano ed il PD... non possiamo aspettarci troppo vi pare?

Questo è un post di: .

giovedì 19 luglio 2012

Sei gay? il biglietto del concerto costa la metà

Offerta speciale a Venezia per coppie gay, vai al concerto di Rufus Wainwright spendendo la metà
Una notizia interessante letta su gay news: Rufus Wainwright (wikipedia) ha scelto di offrire alle coppie gay che andranno al suo concerto domani (venerdì 20 luglio, unica tappa italiana del suo tour) a Venezia durante la manifestazione L.i.V.e (Live in Venice) l'ingresso con il 50% di sconto. 

Basta mandare una mail all'indirizzo info@liveinve.com per poi presentarsi con la compagna o il compagno al botteghino ed usufruire dello sconto.

Non conoscevo nemmeno il cantante prima di leggere l'articolo quindi non mi interessa molto, anche se per curiosità ascolterò sicuramente qualcosa di suo su YouTube. Quello che invece mi incuriosisce di più è sapere cosa ne pensate voi (pochi) lettori del mio blog. 

Io sono sempre favorevole a qualsiasi iniziativa che ponga l'accento sui problemi delle coppie omosessuali e sull'inesistenza dei diritti in Italia ma questa è destinata a far discutere e dibattere, specialmente all'interno del mondo lgbt. 

Commentate quindi... che ne pensate?

Questo è un post di: .

mercoledì 18 luglio 2012

Diablo III - diciottenne muore dopo aver giocato per 40 ore di seguito

Voglio la tua anima... con un modico costo mensile
Da un po' di tempo non posto molto perché lavoro e cuore mi tengono piuttosto impegnato. Ma oggi mi è capitato di leggere una notizia che, essendo un accanito videogiocatore, non potevo esimermi dal commentare.
In pratica un diciottenne (di Taiwan) appassionato di giochi di ruolo online ha affittato una stanza privata in un locale (suppongo una sorta di internet point specializzato)  nella quale ha giocato senza toccare cibo ne dormire per 40 ore di seguito all'attesissimo Diablo III della Blizzard (che tra parentesi non mi sono procurato a causa dell'eccesso di impegni di cui sopra).

Naturalmente è morto, si suppone per qualche sopravvenuto problema cardiaco.

Come era facile aspettarsi i commentatori dell'ultima ora in giro per il web si sono sbizzarriti attaccando (o difendendo) questi strumenti del demonio come fa normalmente certa tv. Se non erro Canale 5 o Studio Aperto hanno dedicato alcuni giorni fa un ampio servizio ai rischi dei mmorpg (giochi di ruolo online multiplayer) per la salute degli adolescenti...

Vorrei a questo proposito precisare un particolare: Se ti dedichi a qualsiasi attività per 40 ore filate senza mangiare ne dormire ci sono ottime possibilità di ottenere lo stesso risultato, videogames o non videogames. 

Quindi, per favore, smettetela di assillarci con sedicenti "esperti di giochi" che al massimo hanno risolto i rebus sull'inserto enigmistico di Famiglia Cristiana, e lasciateci giocare in pace.

Grazie

Questo è un post di: .

giovedì 5 luglio 2012

Lucio Dalla, tutto ai cugini

In Italia esiste un solo tipo di famiglia
La vicenda del testamento di Lucio Dalla (rivelatosi inesistente) mostra sempre più quanto in Italia alcuni cittadini sono considerati "di serie B", specialmente quelli che, pur volendolo non possono ratificare la loro unione. 

Del resto che diritti potrebbe mai accampare Marco Alemanno, è stato con Dalla per soli 10 anni.

Sui due si è detto (e taciuto) tutto ed il contrario di tutto, quindi non voglio aggiungere nulla. 

Mi limito a sfruttare l'occasione per ribadire che differenze ci sono in Italia tra coppie di fatto e coniugi.


Differenze tra coppie di fatto e "sposate" per la legge
Coppie sposate Coppie conviventi
Art 143 c.c. - Obbligo reciproco alla fedeltà, all'assistenza morale e materiale, alla collaborazione nell'interesse della famiglia, alla coabitazione Nessuno di questi obblighi è applicabile neppure in via analogica (ad esempio ad una coppia che conviva da 50 anni)
In caso di grave violazione, tale da rendere intollerabile la prosecuzione della vita coniugale, il coniuge inadempiente è obbligato al mantenimento, ed eventualmente anche al risarcimento del danno (se provato) Non è possibile adire il giudice per la violazione dei diritti-doveri, nemmeno se stabiliti in forma privata. Anche in caso di stato di bisogno di una parte, dopo l'interruzione della convivenza, non si ha alcun diritto agli alimenti.
Pensione di reversibilità per il coniuge sopravvissuto. Nessuna pensione di reversibilità per il sopravvissuto
Trattamento di fine rapporto per il coniuge sopravvissuto. Nessun trattamento di fine rapporto per il sopravvissuto
Quota riservata dell'eredità No, al massimo il testatore può destinare al partner la quota "disponibile" (un terzo), il resto va ai parenti
Tutela del diritto di abitazione Il convivente non proprietario può sempre essere allontanato, anche dopo decenni di coabitazione. Ha la possibilità di succedere nel contratto di locazione.
Diritto di assistere il coniuge in stato di grave malattia (e diritto al congedo retributivo) E' possibile per i conviventi stipulare degli atti di diritto privato che garantiscano a un membro della coppia il diritto di essere informato sulle condizioni di salute dell'altro.
Senza contare tutto il resto.. minori tasse, detrazioni, assegni per figli a carico più consistenti, etc.

fonte: Linkiesta

Tutto questo per le coppie eterosessuali, figuriamoci i diritti delle coppie omosessuali

Che dire: benvenuti in Vatitalia.


Questo è un post di: .

mercoledì 4 luglio 2012

Come fare a non pagare i debiti (o le rate di Equitalia)

Il futuro del debito italiano
Da qualche mese spopolano sui banner di Google i link sponsorizzati a siti che forniscono consigli per non pagare i debiti, ridurli al minimo o frodare in altro modo (legale) il fisco o Equitalia.

Probabilmentene dovrebbero apparire anche legati a questo post visto che nel sito ho inserito AdSense di Google (che non frutta nulla, tra parentesi, ma lo tengo per capire meglio come funziona). 

La cosa mi ha lasciato un po' allibito dato che, normalmente, su google non si trova publbicità spazzatura e quindi suppongo che quei siti siano legali. 

Ho letto che la qualità delle pagine di destinazione di adword è importante per il posizionamento quindi probabilmente i contenuti sono anche pertinenti. 

Suppongo quindi che in molti cerchino un modo, che non sia il suicidio, per non pagare i debiti. 

Naturalmente tutti noi vorremmo evitare di pagare il dovuto, specialmente quando il destinatario è uno stato che non sembra dare nulla, o pochissimo,  in cambio. Trovo comunque che anche questo sia uno specchio dei tempi e debba farci riflettere sul futuro che ci attende dato che da noi la crisi deve ancora arrivare, le famiglie della fascia media hanno ancora (pochissimi) risparmi da spendere e quindi non sono in rosso ma presto lo saranno ed allora i metodi per non pagare i debiti si troveranno.

Ne gira uno divertente su Facebook (e da qui l'immagine del post)
  • Non vuoi pagare i debiti ? compra a rate un carro armato
  • Si, e poi come lo pago?  mi vengono a cercare i carabinieri!
  • No, perché poi TU avrai un carro armato!

Questo è un post di: .

martedì 3 luglio 2012

Una speranza per tutti

Bella immagine, ogni tanto c'è bisogno di speranza
Dopo tutte le esternazioni dei politici nostrani, persino di quelli che "dovrebbero dire qualcosa di sinistra" e invece si genuflettono davanti al Vaticano questa immagine restituisce un po' di ottimismo non vi pare?

Del resto l' Italia è ormai assediata dall' "esercito rainbow" e nonostante le esternazioni omofobe di alcuni (molti) dei nostri politici l'Europa sta cambiando e l'Italia dovrà farlo se non vorrà perdere il treno. Per ora è la Francia che sta per fare un bel passo avanti in tema di diritti, quando toccherà a noi?

Probabilmente quando l'intera Europa si tingerà dei colori dell'arcobaleno solo l'Italia resisterà, scudo e corazza della fede... ma per quanto?

... non resta che continuare a combattere.

Questo è un post di: .

Siete lo specchio del paese

Gli europei sono finiti
Premetto che non seguo il calcio, non mi è mai piaciuto ed a tal proposito gli ho sempre applicato il  il celebre aforisma  sul rugby:
Il rugby è una buona occasione per tenere lontani trenta energumeni dal centro della città. - Oscar Wilde
Avrei volentieri lasciato passare questa sconfitta dell'Italia agli europei come qualcosa del tutto risibile; se non fosse stato per il commento di ieri del Presidente Napolitano: Siete lo specchio del paese

Caro Presidente, mi permetto di commentare il suo pensiero: ma anche no!

Va bene che l'Italia è un paese strano dove si idolatrano e cantano le gesta di superevasori fiscali, se non erro Valentino Rossi era accusato di aver eluso il fisco per 112 milioni di euro e, invece di finire in galera, ha patteggiato con 35 milioni di euro, alla faccia dei suoi tifosi. 

Vorrei quindi ricordale che nella nazionale c'è Buffon, che potrebbe aver scommesso quantità importanti di denaro sul risultato delle partite di calcio, c'è Cassano con le sue becere frasi grondanti omofobia e stupidità, c'è Balotelli che non ha idea di come ci si comporta in campo dopo un goal e sono sicuro che gli altri non siano da meno, non avendoli mai seguiti non so nulla di loro.

L'unica nota positiva sono le parodie della rete su Balotelli

Qualche esempio di Balotelliana esultanza
(si chiamano "meme"? non l'ho mai capito)

Quindi per favore, Presidente, scelga qualche altro esempio di "specchio del paese" a meno che con la sia frase non volesse insultare i suoi concittadini invece di farne gli elogi. 

Naturalmente c'è sempre la possibilità che con quella frase volesse accennare all'omofobia e al qualunquismo caratteristici del calcio in questo caso mi scuso per questo articolo e concordo del tutto con lei, nalla speranza che dopo aver pensato ai tifosi possa trovare anche il tempo di occuparsi di cose più importanti.

Questo è un post di: .

giovedì 14 giugno 2012

Condannati per corruzione in parlamento fino al 2022 ?

aspetta e spera...
In Italia i condannati per corruzione saranno incandidabili in parlamento, ma solo dal 2018 (fonte).

Fatemi capire, questo vuol dire che i partiti vogliono candidarne parecchi nel 2013 ed in eventuali elezioni successive? 

Dato che non è detto che il prossimo governo durerà 5 anni, supponiamo ad esempio che ne duri 4 e che le elezioni si facciano nel 2013, potremmo avere condannati in parlamento fino al 2022!

No, dico... DUEMILAVENTIDUE

Mi viene il dubbio che ci stiano prendendo per i fondelli a voi no ? e poi si sorprendono se mettono le bombe? per ora gli è ma andata di lusso, se non stanno facendo della prove hanno semplicemente scelto il bersaglio sbagliato.

Peter Gomez nel suo blog sul Fatto Quotidiano analizza perfettamente la situazione:
...ormai buona parte dell’equipaggio del Titanic-Italia abbia abbandonato ogni proposito di tentare di governare la nave e pensi esclusivamente ad occupare le ultime scialuppe disponibili. Il secondo paese più corrotto d’Europa (significativamente dopo la Grecia) ha ormai deciso di schiantarsi. Non c’è nessuna correzione di rotta. Non c’è nessun esempio che possa indurre alla fiducia i passeggeri...
A questo punto mi chiedo, vale la pena tentare di corregere la rotta o non resta che provare a raggiungere quelle scialuppe magari  facendo cadere nelle gelide acque polari quelli che sono saliti per primi ?

Questo è un post di: .

venerdì 8 giugno 2012

Questi di santo non hanno nulla

Non ho mai capito cosa possa esserci di santo in una guerra...
Leggo sui giornali titoli del tipo "Guerra Santa in Vaticano" . Io di santo non vedo davvero nulla ma forse sbaglio.

Vediamo cosa dice Wikipedia a questo proposito:
Il termine santo (abbreviato al plurale in SS. o ss. Ss.) viene usato per definire ogni persona, oggetto o manifestazione che si ritiene essere correlata alla divinità ed è derivato dal latino sanctus, participio passivo del verbo sancīre, con la valenza di "prescritto per legge". Nel significato moderno, il termine santo è utilizzato principalmente riferendosi a ciò che si ritiene inviolabile, in quanto consacrato da una legge religiosa, oppure venerato religiosamente, o considerato degno di venerazione. - fonte Wikipedia

Ci vedete qualcosa di degno di venerazione, consacrato o inviolabile? io no.

Quindi per favore evitiamo di usare le parole a sproposito,  le parole sono importanti ed un giornalista dovrebbe saperle usare.

Nella chiesa di Roma non c'è nulla di santo, nulla di inviolabile (tranne forse il segreto bancario) ne degno di venerazione, quindi smettetela di prendere per i fondelli i veri fedeli...e ve lo dice uno che non crede.

Figuratevi agli altri come devono girare a sentire tutte queste porcherie...

Questo è un post di: .

lunedì 4 giugno 2012

Zombie Apocalypse

Gli zombie sono tra noi? è questo che volevano dire i Maya con la loro profezia?
Della serie, la madre degli imbecilli è sempre incinta. Oggi sono già stanco per il lavoro quindi mi dedico ad un post leggero.

Secondo l'Huffington Post il CDC (Centro americano per la prevenzione ed il controllo delle malattie)  è stato costretto ad inviare un comunicato stampa per smentire l'esistenza degli zombie nel paese così come di un virus pandemico con effetti simili a quelli della serie di film Resident Evil.

No, non è uno scherzo, sembra che in america abbiano preso talmente sul serio gli episodi di cannibalismo delle ultime settimane (un senzatetto al quale è stata staccata a morsi parte della faccia, un ragazzo al quale è stato mangiato il cuore da un amico e così via) da temere una vera Apocalisse Zombie in atto, magari per confermare la celeberrima profezia Maya.

Più passa il tempo e più la popolazione rincretinisce a quanto pare. 

Ammetto che giorni fa leggendo l'accaduto mi era venuto in mente: "ma che sono arrivati gli zombie?" del resto sono un appassionato di horror... ma il pensiero è durato un nanosecondo per poi etichettare il tutto come "idioti all'opera".

In America probabilmente l'hanno presa sul serio...

Ma ci pensate se accadesse anche in Italia? se fosse infettato qualche politico potremmo non accorgerci mai della metamorfosi.

Tanto per finire in bellezza questo inutile post... la foto del post è presa da un Teen Zombie Love Movie di prossima uscita (Warm Bodies, spostato al 2013). Si avete tradotto bene, un film romantico per ragazzine con gli zombie... a quanto pare la necrofilia delle adolescenti americane dopo aver esaurito i vari Twilight, True Blood e Vampire Diaries è pronta al salto di qualità. Il nuovo ragazzo della porta accanto sarà uno zombie... e con questo direi che il meteorite Maya potrebbe essere il benvenuto.

Questo è un post di: .

venerdì 25 maggio 2012

Psicologi contro l'omosessualità

Sei gay? tranquillo che se fai finta di nulla poi passa...
Qualche commento in riferimento a questo articolo a sua volta ripreso dal sito dell' UCCR (Unione cristiani cattolici razionali - è un ossimoro ma facciamo finta di nulla) nel quale leggiamo che un gruppo di 150 medici in tutta l'Autralia (un numerone insomma) ha firmato una sottomissione (petizione?) di richiesta al Senato per opporsi al matrimonio omosessuale. Tra questi ci sono diversi psichiatri, come Kuruvilla George, che è anche membro del Victorian Equal Opportunity and Human Rights Commission (notizia inesatta dato che si è dimesso 10 giorni fa ) che affermano «Abbiamo presentato le prove che chiariscono come i bambini che crescono in una famiglia con padre e madre hanno tutti i parametri migliori rispetto ai bambini in altre condizioni»

A quanto pare questi medici sono preoccupati per le conseguenze sulla salute dei bambini nei matrimoni gay, (citato come esempio il dr. Lachlan Dunjey dal quale l'associazione medici e psicologi australiani si è pubblicamente dissociata): «Sono due le conseguenze per i bambini nella nostra società: prima di tutto per i figli nati dal matrimonio gay, siamo convinti che abbiano il diritto a stare con i loro genitori biologici, con una madre e un padre. C’è una straordinaria quantità di prove a favore di questa condizione» e inoltre, «siamo anche preoccupati per le implicazioni per la società e la conseguente maggiore legittimità per la lobby gay di spingere il loro programma nei giovani. In particolare, c’è il rischio di provocare i giovani a dichiarare la propria sessualità in un momento in cui è normale avere una certa confusione di genere».

E per terminare in bellezza  «l‘American College of Paediatricians ha detto che il matrimonio gay aumenta la confusione nei giovani, ed è molto probabile che attraverso la spinta nelle scuole della equalizzazione di educazione eterosessuale e omosessuale, porterà molte persone, magari soltanto confuse, ad uno stile di vita omosessuale, con i rischi che seguono questo stile di vita»

Non voglio perderci troppo tempo ma, dato che la gente tende a fare confusione e non vorrei che qualcuno desse una qualche importanza a queste affermazioni è il caso di precisare alcuni particolari:
  1. ...i bambini che crescono in una famiglia con padre e madre hanno tutti i parametri migliori rispetto ai bambini in altre condizioni...per i figli nati dal matrimonio gay, siamo convinti che abbiano il diritto a stare con i loro genitori biologici, con una madre e un padre...
Quindi non ci sarebbero problemi a far adottare un bambino orfano ad una coppia gay? e se invece la madre è "naturale" (ad esempio una coppia formata da due donne) che dovrebbe fare il bambino? crescere con il padre e la madre che non si conoscono nemmeno? Cosa sarebbero poi questi "parametri migliori" ? più felici? più amati? meno abusati?
  1. ...c’è il rischio di provocare i giovani a dichiarare la propria sessualità in un momento in cui è normale avere una certa confusione di genere...
Quindi? dove sarebbe il problema? Peter si sente attratto dai compagni, lo dice a mamma e papà, poi l'anno dopo si innamora della vicina di casa e ai maschietti non ci pensa più ... il problema è forse che ha detto a qualcuno che "in un momento in cui è normale avere una certa confuzione di genere" gli piacevano i maschietti? a meno che Peter non viva in una famiglia o in una società omofoba non credo questo possa portare a dei problemi anzi, quando poi Peter avrà un figlio e questo gli dirà di "avere una certa confusione di genere" Peter potrà rispondere tranquillamente che non c'è nulla di male e che con il tempo non sarà più confuso. Fine del problema e probabilmente di una buona parte di suicidi tra gli adolescenti.
  1. ...porterà molte persone, magari soltanto confuse, ad uno stile di vita omosessuale, con i rischi che seguono questo stile di vita...
Qui si confondono le ciliege con la marmellata, come direbbe Crozza/Bersan; è la mancata accettazione che porta i gay ad incontri occasionali, fugaci ed ad una certa promisquità con un aumentato rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili. 

Se l'omosessualità perdesse questa patina peccaminosa avremmo molte più coppie gay/lesbiche stabili che, a meno di tradimenti, sono molto meno a rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili.

Poi, come non mi stanco mai di ripetere, se non sei gay (o bisex) non ti fai stantuffare il baugigi da un altro maschietto per moda o perché sei confuso. Magari ci provi una volta per curiosità, tutto è possibile, ma se continui non sei per nulla confuso...


Questo è un post di: .

giovedì 24 maggio 2012

È l'Europa che ce lo chiede

Il Parlamento europeo chiede agli Stati membri di favorire l'accesso per le coppie gay a istituti giuridici quali coabitazione, unione registrata o matrimonio
Ora vediamo se questa mania europeista servirà a qualcosa, le scuse sono semplicemente finite; se mai ne erano rimaste.

Già in precedenza avevo parlato del Parlamento Europeo e di come si fosse espresso pubblicamente a favore dei matrimoni gay.

Stavolta il passo è più lungo ed importante. Il Parlamento europeo ha infatti approvato oggi una risoluzione comune sulla 'Lotta contro l'omofobia in Europa', con 430 si, 105 no e 59 astenuti, il Parlamento Europeo ''condanna con forza tutte le discriminazioni basate sull'orientamento sessuale e sull'identità di genere'' e ''deplora vivamente che tuttora, all'interno dell'Ue, i diritti fondamentali delle persone 'Lgbt' (lesbiche, gay, bisessuali e transgender, ndr) non siano sempre rispettati appieno''. Chiede inoltre agli Stati membri (guarda caso ci siamo anche noi...) di favorire l'accesso per le coppie gay ''a istituti giuridici quali coabitazione, unione registrata o matrimonio'' sollecitando poi la Commissione Ue ed i Governi a ''garantire'' l'attuazione ''senza discriminazioni basate sull'orientamento sessuale'' della direttiva Ue sulla libera circolazione, ''proponendo misure per riconoscere reciprocamente gli effetti dei documenti di stato civile'' (fonte Ansa).

Che dire della povera Fornero che ha affermato negli ultimi giorni che il matrimonio per le coppie di fatto è materia di diritto dei singoli.

Non vedo l'ora che mi chiedano di rinunciare a qualcosa perché "è l'Europa che ce lo chiede"

Per finire... vi piace l'immagine del post? sentitevi liberi di usarla, condividerla o farne quel che volete.

Questo è un post di: .

martedì 22 maggio 2012

L'ingenuità dei gay italiani

Santa Fornero, piangi per noi
Forza ragazzi, ma ci avevate creduto davvero? Matrimonio gay in Italia? diritti per le coppie di fatto ancorché omosessuali?  ... e allora perché prendersela tanto con la povera Fornero, volete forse farla piangere?

Non è un problema di banchieri, governi tecnici, gerontocrazia, conservatorismo, è un semplice problema di numeri. 

Il governo si regge sui voti di:
  • PDL
  • PD-L
  • UDC
Vedete forse in questa lista un partito di sinistra? o magari un partito che non voglia ingraziarsi il Vaticano? no? e allora smettiamola di dire tante c..ate, dimentichiamoci Obama, Hollande e il rinnovamento, in Italia fino a quando saremo ostaggio dello staterello teocratico di diritti per le minoranze non ne vedremo nemmeno l'ombra.


Questo è un post di: .

giovedì 17 maggio 2012

Ma oggi niente doodle?

Il doodle che avremmo voluto vedere
Google ci ha abituato a doodle per festeggiare eventi, momenti, occasioni, ricorrenze e commemorazioni di personaggi di portata mondiale ma oggi, nella Giornata Internazionale contro l'omofobia e transfobia, il logo Google è rimasto lo stesso.

Non sono un grafico ma ho pensato di colorare il logo Google con i colori della bandiera rainbow. 

Un po' di amaro in bocca però resta, avrei sperato in una presa di posizione del colosso mondiale contro qualcosa di tanto vile invece di un silenzio forse un po' troppo pesante anche se ammetto che , per San Valentino, il doodle fu decisamente gay friendly.

Sarà stata una svista?

Questo è un post di: .

mercoledì 16 maggio 2012

Dispari opportunità - la censura colpisce ancora

Forse questo manifesto non lo censurerebbero...
Quanta paura fa un bacio? tanta a quanto pare se basta un bacio tra due ragazzi sul manifesto che pubblicizza la giornata contro l'omofobia (17 maggio 2012) per far scattare la censura.

Non stiamo parlando però di una città leghista ma di Battipaglia con giunta di centrosinistra. Nonostante il voto favorevole della commissione per le pari opportunità, l'amministrazione di centrosinistra ha, infatti, deciso di vietare la pubblicazione di quella foto.

Il manifesto censurato
Pasquale Quaranta, giornalista e commissario della Commissione Pari Opportunità che dopo la censura ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico ci spiega come sono andate le cose:

"Il manifesto sarebbe stato affisso in città per la giornata del 17 maggio,  ma il Comune ha deciso di porre un veto sulla sua stampa per non ledere il rapporto con il partito guida della coalizione, l'Udc... Se la commissione Pari opportunità non ha autonomia decisionale, nonostante nello statuto sia specificato che essa è apolitica e apartitica, a cosa serve il nostro lavoro? Per questo sono convinto di poter continuare la battaglia per i diritti civili altrove con maggiore autonomia e maggiore libertà" (fonte: Repubblica.it)

Che dire ? VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA!

Questo è un post di: .

martedì 15 maggio 2012

Pareggio di bilancio si, matrimonio no?

cercasi diritti disperatamente...
Post rapidissimo, quasi un Tweet... 

In seguito alla presa di posizione del presidente Obama a favore dei matrimoni omosessuali il leader dell'ex opposizione e futuro leader del centrosinistra non trova di meglio che dire 

"Una regolazione moderna delle convivenze stabili tra omosessuali è un elemento di civismo, che un governo deve affrontare. È chiaro che se la questione non verrà risolta da questo governo toccherà a noi farlo.
...
Terrei fuori dal dibattito la parola matrimonio, che da noi comporta una discussione di natura costituzionale, al contrario di altri Paesi. Tuttavia dobbiamo dare dignità e presidio giuridico alle convivenze stabili tra omosessuali perché il tema non può essere lasciato al far west." (fonte l'Unità)
Quando si tratta di mettere il pareggio di bilancio in costituzione tutto ok, quando invece si parla di diritti delle persone meglio aggirare il problema?

Ma va a fare opposizione in vaticano va...

Questo è un post di: .

venerdì 11 maggio 2012

Ma quanto ci mettono a fare la rivoluzione?

Brucia Italia, brucia ?
Guardando Servizio Pubblico di ieri (L'anno del grillo) tra le varie cose mi hanno colpito le parole di un ragazzo senza lavoro, con moglie e due figli a carico che sopravvive solo perché occupa abusivamente un'abitazione e perché lavora in nero. Il ragazzo, forse complice la preoccupazione per i figli (sostenuto dalla giovane moglie), afferma (riassumo)
... o che succede la rivoluzione che si mettono in piazza e spaccano tutto e tutti, ma devono essere in tanti non solo qualcuno ...
Noi italiani siamo così, devono essere gli altri a fare le cose, poi magari ci accodiamo ma in prima persona non facciamo nulla. 

Su questo conta lo stato ma... quanto durera?

Questo è un post di: .

giovedì 10 maggio 2012

Potrebbe capitare anche a te (video)

Tom, in uno dei fotogrammi di apertura del filmato
A tutti coloro che si chedono per quale motivo è necessario combattere per avere gli stessi diritti, perchè la possibilità che l'amore per il nostro compagno sia riconosciuto questo video è un'ottima risposta.

Tom e Shane erano una famiglia, ma i genitori di Tom non hanno mai accettato il suo orientamento sessuale... Tom è morto in un incidente e questo video di denuncia è quanto capitato a Shane.

Dura 10 minuti circa, prendetevi tutto il tempo per guardarlo ne vale la pena.



Più tardi in giornata inserirò anche la traduzione per i non anglofoni, per gli altri... guardate e condividete.

C'è voluto un po' ma ci sono riuscito... ecco la traduzione. Le parti [Voce] spero di averle trascritte al meglio, la mia comprensione dell'inglese orale non è pari a quella scritta purtroppo.
  • E se accadesse qualcosa alla persona che ami?
  • Saresti preparato?
  • Sono Shane
  • E questa è la mia storia.
  • Questo sono io
  • Sono crescuto in una piccola cittadina del Montana
  • Questo è Tom
  • E' cresciuto in una piccola città dell'Indiana
  • Tom ed io siamo stati insieme per quasi sei anni
  • Abbiamo avviato un'attività, comprato casa e viaggiato per il mondo insieme.
  • Questo è JB.
  • Lo abbiamo adottato insieme.
  • Cinque anni fa, abbiamo deciso di far coming out con le nostre famiglie.
  • La mia famiglia era felice che avessi trovato l'amore della mia vita
  • I miei nipoti adoravano lo zio Tom.
  • Sfortunatamente però la famiglia di Tom non ci ha supportato allo stesso modo.
  • I suoi genitori erano furiosi.
  • Quando Tom tornò in Indiana per fare visita ai suoi per Natale...
  • Suo padre lo minacciò con una pistola aggredendolo fisicamente.
  • Sua madre gli disse che l'omosessualità è un peccato, dando a me la colpa di averlo reso gay.
  • Sua madre continuò dicendo che avrebbe dovuto dirglielo prima in modo che potesse riceve cure mediche in tempo.
  • Tom lasciò velocemente la sua famiglia in Indiana e tornò nella nostra casa in California.
  • Due natali fa, Tom mi donò un anello di fidanzamento
  • [Biglietto: Buon Natale! - Sempre e per sempre - Con amore, Tom]
  • Promettemmo che ci saremmo sposati quando fosse stata riconosciuta legalmente la nostra unione.
  • [Lettera: Buon Natale! Con amore, Tom. Grazie per tutto il tuo amore. Sarei perduto senza di te al mio fianco. Ho la sensazione che il2011 cambierà la nostra vita per sempre! Sempre e per sempre con amore, Tom. ]
  • Tom aveva ragione.
  • Tutto è cambiato.
  • Tom e io non siamo più insieme.
  • [Voce: Davvero non so come la gente possa farlo. Non so come. Non credo di poter continuare per molto.]
  • Il 7 Maggio 2011...
  • Tom è caduto da questo tetto...
  • ed è morto.
  • [Voce:So di averlo detto in milione di volte ma la mia vita senza di te sembra così senza senso]
  • Per la festa della mamma, la madre di Tom arrivò dall'Indiana per riportalo a casa.
  • Anche se lui non considerava più l'Indiana la sua casa.
  • Non ho provato a fermarla.
  • Abbiamo dovuto aspettare che il coroner restituisse il corpo di Tom...
  • Tempo durante il quale sua madre cominciò a fare domande sui suoi conti in banca.
  • Suggerì che fossi io a pagare per il suo funerale e per il trasporto del corpo in Indiana.
  • Non erano passate nemmeno 24 ore dall'incidente.
  • Chiese poi di poter cercare tra le nostre cose.
  • Nuovamente ho ceduto.
  • Le permisi di prendere tutto ciò che voleva.
  • Il coroner restituì il corpo di Tom e sua madre se ne andò all'improvviso.
  • Promise di tenermi aggiornato.
  • Ma non l'ho più sentita da allora.
  • Iniziai comunque a fare i preparativi per andare in Indiana a presenziare al funerale di Tom.
  • Ricevetti una telefonata da un membro della famiglia di Tom che mi diceva che non sarei stato il benvenuto.
  • Mi avvertì che il padre e lo zio di Tom avevano preparato un agguato nel caso mi fossi presentato.
  • Temendo per la mia sicurezza non presenziai al funerale.
  • Non fui menzionato nelle carte del funerale ne dell'obitorio.
  • Ero la persona più importante nella vita di Tom...
  • E loro stavano cercando di cancellarmi dall'esistenza.
  • Desideravo solo amarlo.
  • Quando gli amici espressero la loro confusione e tristezza sulla pagina di Facebook di Tom...
  • I suoi genitori l'hanno fatta chiudere.
  • Per la famiglia di Tom io non esistevò più.
  • E per il governo Tom ed io eravamo semplici coinquilini.
  • Andai all'ospedale dove Tom era stato ricoverato per sapere qualcosa di più di quanto era successo...
  • Ma mi risposero che non avevo diritto ad alcuna informazione e che avrei dovuto contattate i genitori di Tom.
  • Tom era la mia famiglia.
  • Ma non avevamo fatto testamento.
  • E così nonostane avessimo un'attivià ed un'ipoteca in comune...
  • Non avevo alcun diritto legale ad alcuna informazione riguardante la sua morte o gli eventi che seguirono.
  • Ero impotente.
  • Se Tom ed io avessimo avuto il diritto di sposarci le cose sarebbero state diverse.
  • Perdere una persona che ami è già devastante, ma essere resi legalmente insignificanti non fa che peggiorare il dolore.
  • Dopo qualche tempo, finalmente andai a trovare Tom.
  • Ho raggiunto silenziosamente l'Indiana.
  • Tom aveva sempre voluto che vedessi dove era cresciuto.
  • Ma non in questo modo.
  • [Voce: Ho bisogno di combattere per ciò che è giusto. Non posso più tirarmi indietro. Forse è per questo che è successo, forse è parte del motivo, per aprirmi gli occhi e spronarmi a fare si che le cose possano cambiare, per combattere per l'uguaglianza. Non so se la gente ascolterà. Suppongo che nessuno lo farà se non ne parlo. Per questo sto parlando.]
  • Dobbiamo combattere per l'uguaglianza e per promuovere la tolleranza.
  • Non lasciate che la paura o i bulli vi impediscano di lottare per la parità, condividere le vostre storie, o amare chiunque scegliate di amare.
  • Qualunque sia il vostro orientamento sessuale, vi scongiuro di prendere tutte le misure necessarie a proteggere voi e coloro che amate.
  • Non aspettate che sia troppo tardi.
  • Il momento è adesso.
  • Se credete nel  #EqualLoveEqualRights (stesso amore stessi diritti) per favore fate girare questo video.
  • Facebook.com/EqualLoveEqualRights.
  • Tom Bridegroom - 22 Aprile 1982 - 7 Maggio 2011


Questo è un post di: .

giovedì 3 maggio 2012

Era solo questione di tempo

Questi scherzano con il fuoco, non vi pare?
Leggo una ultim'ora sul giornale: "Uomo armato in sede Equitalia 15 in ostaggio, spari all'interno" e non posso che pensare che era solo questione di tempo.

Speriamo che non accada nulla di grave o irreparabile e che magari sia solo un buontempone con una scacciacani ma viene da chiedersi se dovevamo arrivare a questo, e se questo è solo l'inizio.

Il potere è arrogante ed implacabile, ma non si ricorda che a meno di avere armi (tante armi) come ad esempio sotto un regime militare, vanno dosati abilmente il bastone e la carota o prima o poi qualcuno si ribella.

Se non è questa sarà la prossima. 

Del resto tra tanti che pensano al suicidio come unica soluzione prima o poi ci sarà qualcuno che vorrà togliersi la soddisfazione di portarsene dietro un bel po' e allora cosa faranno i nostri politici? continueranno a battibeccare in vista delle prossime elezioni o prima di scappare all'estero con la poca cassa rimasta useranno il pugno di ferro?

Un aggiornamento a fine post, per fortuna sembra che non sia questa la volta:
L'uomo che si è barricato nella sede Equitalia di Romano di Lombardia ha fatto uscire tutte le persone che erano presenti, una dozzina, tranne una. L'uomo, che é armato di un fucile, dice di voler parlare con la stampa e che solo dopo libererà l'ostaggio. Ha urlato di essere in difficoltà economiche e di volersi togliere la vita. - ansa.it

Questo è un post di: .

martedì 24 aprile 2012

I soliti idioti

Il duo comico in uno sketch al festival di San Remo
Il titolo del post esprime il mio pensiero su questo duo comico tanto in voga. Complice un amico che ne va pazzo me li sono dovuti sorbire più volte e a dirla tutta non mi sono piaciuti affatto.

Che ci sarà mai di divertente nel vedere un tizio truccato come un cadavere dire "dai cazzo" non riesco a capirlo. 

Ammetto che l'unica gag che ho trovato divertente è stata quella del bambino che esce di casa dicendo:

B: "mamma vado a giocare con i bambini"
M: "e chi sono?"
B: "dai mamma, i bambini di satana"

Dopo i problemi con la comunità LGBT a Sanremo, della quale ho appreso solo via internet dato che non lo seguo, tornano a fare scivoloni riferendosi al Pride in questo modo: "Che senso ha il Pride se essere gay è una cosa normale? Bisognerebbe celebrare la normalità di essere gay, non la diversità. Perchè non c'è un Etero Pride? Se ci fosse ci andrei".

Una risposta a tutti coloro che penseranno "...un po' hanno ragione...":

In Italia non c'è alcuna parità tra gay ed etero, gli etero non devono nascondersi, non devono sentirsi minacciati per essere ciò che sono e i Pride saranno utilissimi  al movimento LGTB per affermare l'esistenza dei "diversi" in un paese che vorrebbe rilegarci nel buio delle nostre case pronti a soddisfare le voglie dei mariti repressi.

Sul bellissimo fumetto Gea di Luca Enoch (il papà di Spraylitz) un personaggio gay con una maglietta con scritto "gay pride" risponde così alla frase della protagonista: 

Gea
"... in fondo cosa è l'orgoglio gay? è voglia di trasformare senso di colpa, odio di sé, disprezzo sociale in autostima e dignità. D'altronde, se una persona, per ottenere il < privilegio > di essere semplicemente se stessa nella vita, avesse dovuto sfidare, suo malgrado, la famiglia, la scuola e parecchie consuetudini sociali non sarebbe un pochino orgogliosa anche lei di avercela fatta?"

Sempre trovata una risposta perfetta per tutti coloro che criticano l'orgoglio gay.

Questo è un post di: .

mercoledì 18 aprile 2012

Un altro

Kenneth James Weishuhn, 14 anni, ennesima vittima dell'omofobia
Il lavoro mi sta sfinendo in questo periodo e, complice un ragazzo che ho incontrato, il tempo per il blog è ridotto all'osso (non che mi lamenti), per questo i post si sono diradati.


Il ragazzo è quello nella foto, Kenneth James Weishuhn, Stati Uniti d'America - Iowa. 

Come mai? perché aveva trovato il coraggio di fare coming out e per questo è stato perseguitato proprio dai suoi migliori amici passati rapidamente al ruolo di aguzzini.

Le ingiurie nella vita reale ed in quella virtuale (Facebook e social network vari), il bullismo e le minacce di morte per telefono sono state semplicemente troppo per il giovane James che ha deciso di togliersi la vita.

In momenti come questi rimpiango di non essere credente, sarebbe un bel sollievo confidare che quelle merde dei suoi amici avranno un giorno quel che meritano, invece probabilmente staranno infrattati da qualche parte a scolarsi birra e ridere di quel frocio che ha fatto un favore alla società togliendosi di torno, sicuri che non ci saranno ripercussioni per i loro atti.

Questo è un post di: .

lunedì 9 aprile 2012

Tanto si stava annoiando

gli Zombie si sono svegliati ? (immagine tratta dal videogioco Resident Evil, credo)
Renzo Bossi annuncia le sue dimissioni ed il padre cosa commenta? "Ha fatto bene, era stufo".

Certo, sai che noia guadagnare 12.000 euro al mese

La raffica di dimissioni nel partito a partire dal fondatore sono l'esempio di cosa accade quando i politici hanno paura dei loro elettori. Questi non sono i PDLini, la base leghista inizia ad incazzarsi davvero, e non credo siano gente tranquilla.

Ho come la sensazione che se questi figuri non si fossero dimessi in breve tempo sarebbero stati trovati appesi a testa in giù in un granaio con un forcone ... avete capito dove.

Naturalmente passata la bufera tutto tornerà come prima, magari solo con un minimo di decenza in più. Ma vuoi mettere la soddisfazione di vederli cadere nella merda.

Questo è un post di: .

venerdì 6 aprile 2012

Lega ladrona, le battute migliori di Spinoza

tutto a loro insaputa...
Non voglio commentare quanto accaduto alla lega con queste ultime intercettazioni ne le dimissioni di Bossi, sto ancora ridendo, mi limito a citare alcune battute di Spinoza, alcune delle quali perse nel forum e che quindi verranno lette da pochi.
  1. Napolitano: "Io con la canottiera di Bossi mi ci pulisco il culo!" [horrorvacui]
  2. Istat. le famiglie perdono potere d'acquisto. Soprattutto se gli arrestano il tesoriere. [miguel mosè]
  3. I bilanci della lega sono truccati. Ma potrebbero essere solo lacune in matematica. [venividiwc]
  4. La segretaria di Bossi interrogata per nove ore. Adesso ha la terza media. [sisivabbe]
  5. Bossi si è dimesso. Proclamati tre giorni di rutto nazionale [kataklinsmann]
  6. Bossi "Se qualcuno ha sbagliato pagherà". Gli elettori "Di nuovo?" [frandiben]
  7. Nella cassaforte di Belsito trovata cartella "The Family". Contiene solo file corrotti. [Francesco_81]
  8. Renzo Bossi fa esplodere la Lega Nord. Finalmente si è guadagnato quei diecimila euro al mese [fdecollibus]
  9. Scandalo Lega: Renzo avrebbe mentito a Umberto. É la circonvenzione tra incapaci.[cianciafrullo]
  10. Roma ladrona non era una denuncia, ma un'aspirazione. [frandiben]
Votate la vostra preferita!

Questo è un post di: .

martedì 3 aprile 2012

Il cartone animato che spiega l' omosessualità ai bambini (video)

Chissà, potrei ricominciare a guardare i cartoni animati...
Ho trovato su Repubblica questo cartone animato (Le baiser de la lune) che racconta la storia di due pesciolini innamorati, due pesciolini maschi. Il tutto è gestito in modo molto dolce e romantico, del resto è un'opera francese.

Il video tratto da Repubblica è sottotitolato in inglese ma non è difficile da capire.

Faccio notare che si tratta di un cortometraggio da proiettare nelle scuole.

L'ho trovato molto dolce e mi stupisce che nonostante affronti la cosa in modo così soft abbia avuto tante critiche e resistenze.

Sono pochi minuti, guardatelo e ditemi che ne pensate.



ok ok, la foto del post non c'entra molto ma... come lasciarsela sfuggire ?

Questo è un post di: .

mercoledì 28 marzo 2012

Morire a 24 anni, di omofobia

Daniel Zamudio, morto a 24 anni per essere se stesso
Una notizia che fa il paio con quella di  Jorge Steven Lopez pubblicata qualche mese fa. La riporto senza commentarla, ogni parola sarebbe di troppo.
Daniel Zamudio, un ragazzo cileno di 24 anni, era stato lasciato in stato di morte cerebrale dopo essere stato aggredito e picchiato in un parco da una gang, sembra, neo-nazista. Daniel è morto martedì dopo essere rimasto in condizioni critiche per oltre tre settimane.

Quale era la colpa del giovane Zamudio? essere apertamente gay.
 
Il leader del Movimento di Liberazione Omosessuale (MOVILH), Jaime Parada, ha affermato: "Lui è una vittima di omofobia, l'odio che alcuni hanno nei confronti di coloro che hanno un diverso orientamento sessuale. Oggi, lo consideriamo un martire "

Stando alle foto rilasciate dalla sua famiglia, Zamudio era stato gravemente e violentemente colpito alla testa ed al corpo dopo essere stato torturato per sei ore. Sono state infatti trovate bruciature di sigarette e ferite a forma di svastiche e simboli nazisti. Gli è stata anche asportata una parte dell'orecchio. 

La polizia cilena ha arrestato quattro ragazzi di età compresa tra i 19 ei 25 anni, che sono stati accusati di tentato omicidio, anche se dopo la morte di Zamudio, l'accusa sarà sicuramente elevata a omicidio. 

I sospettati hanno negato tutte le accuse. L'attacco violento contro Zamudio suscitato indignazione in Cile, e la sua condizione è stata seguita da vicino dalla stampa e dalla popolazione. 

tratto da Buenosaires Herald

Questo è un post di: .

martedì 27 marzo 2012

Signor Presidente, non è una famiglia questa?

lo stato che dimentica le famiglie non è uno stato
Su segnalazione di JackIlNero pubblico questa bellissima lettera che spiega alla perfezione la situazione delle famiglie omogenitoriali in Italia.

Chissà che, complici le pronunce favorevoli del Parlamento Europeo e della Cassazione in Italia le cose non possano che cambiare anche da noi. 

Del resto, per la prima volta in Italia, ad una coppia omosessuale sposata all'estero è stato riconosciuto lo status di famiglia, avendo il coniuge straniero ottenuto il permesso di soggiorno in seguito al matrimonio.

Nell'attesa lascio la parola a Francesca.
Caro Presidente,

ho sentito dire alla televisione che il matrimonio civile è un contratto tra i due coniugi e lo stato, in cui la coppia si impegna a contribuire al futuro del paese.

E che gli omosessuali non hanno diritto a sposarsi perché non possono fare figli, e quindi non contribuiscono al futuro del paese.

Ne parlavano ieri in tarda serata alla trasmissione Matrix.

Caro Presidente,

io sono una donna che lavora da circa 20 anni, ho 46 anni e ho costruito insieme a un’altra donna una famiglia: abbiamo 4 figli.

Viviamo a Milano, nove anni fa ho aperto una piccola società di allestimenti scenografici per la moda, Meri ha perso il lavoro tre anni fa quando è nato il nostro quarto figlio e l’anno scorso ha aperto una piccolissima casa editrice per bambini: ogni anno versiamo allo stato il 50% di tutto quello che guadagniamo.

Abbiamo entrambe la tessera del tram e della bicicletta dell’ATM.

Meri una volta alla settimana va in mensa scolastica a controllare il cibo in rappresentanza dei genitori, ed è eletta nel consiglio di scuola della scuola materna.

Abbiamo una figlia in quarta elementare, due bimbi alla materna e l’ultimo al nido pubblico di zona: per tutti i nostri figli abbiamo sempre pagato la retta più alta per il nido.

Diamo lavoro da 5 anni a una ragazza che ci aiuta in casa e a cui abbiamo fatto ottenere il permesso di soggiorno: ogni mese paghiamo per lei i contributi.

Questa mattina mi sono alzata e mentre Meri preparava la colazione, al tavolo con tutti i nostri bambini, ho cominciato a scriverle questa lettera. Volevo raccontarle la nostra vita, nella quale tutto il nostro tempo è dedicato ai nostri figli e al loro futuro.

Non perché siamo un caso eccezionale, ma perché siamo genitori proprio come tutti gli altri.

Mi domando perché gli omosessuali dovrebbero avere una natura diversa da quella umana: non siamo né meglio né peggio di tutti gli altri italiani, abbiamo gli stessi desideri e le stesse paure: non crede che dovremmo avere anche gli stessi diritti e gli stessi doveri?

Abbiamo concepito i nostri figli in un altro paese con l’inseminazione eterologa, ma abbiamo costruito la nostra vita qui perché siamo italiane. Crediamo nelle istituzioni, nella giustizia, soprattutto nella scuola.

Ogni giorno cerchiamo di spiegare loro cosa è giusto e cosa sbagliato, ma ogni volta che dobbiamo rispondere alla domanda dei bambini “ma perché voi non potete sposarvi?” è davvero difficile trovare una risposta.

Mi dica , Sig. Presidente, cosa devo rispondere ai miei figli? Pensa anche lei che gli omosessuali non contribuiscono al futuro del nostro paese?

Con il cuore pieno di speranza per il futuro

La saluto cordialmente

Francesca
Lettera tratta dal Corriere.it

Questo è un post di: .

Capidan Padania - il fumetto, vi prego ditemi che è un pesce d'Aprile in anticipo

Arriva il paladino della Padanitudine
Credo che smetterò di leggere fumetti. Ho trovato su Stop Censura la segnalazione di questa perla di spirito padano. Credevo non fosse possibile toccare il fondo dopo il film in salsa leghista su Alberto da Giussano. Ma evidentemente non c'è limite al peggio.

Il fumetto racconta di come Capidan Padania respinga un attacco (a base di missili terra-aria) di un gruppo di blackblockviolentiterroristiislamiciintegralistiturchikamikaze contro una manifesatazione anti-turchia della lega.

Sicuramente è un fumetto satirico, o almeno lo spero, perché non possono arrivare a questo nemmeno i leghisti... vero?

Eccovi il fumetto in breve (cliccate per vederli belli grandi e non perdere nemmeno una virgola)

...i kamikaze che attaccano la manifestazione leghista...

... prima di farsi esplodere ecco che lanciano un missile
terra-aria contro il Senatur ma Capitan Padania lo blocca con il
suo scudo telecomandato...

... Turco Turchino Turchese Chi sarà il primo ad andare a quel paese ?...

... e dopo lo scudo telecomandato ecco la spada laser,
prevedo denuncia per violazione copyright in arrivo...

... la storia va avanti e non ve la voglio rovinare, sono ben 22 pagine...
questo è il finale poetico sulla PadaJeep - il carroccio

Resta un solo dubbio... chi sarà mai Capitan Padania? probabilmenter Renzo Bossi, dato che nel fumetto non compare mai...

Questo è un post di: .

martedì 20 marzo 2012

Sodomiti, atei e bestemmiatori contro Pontifex

Poverini, chi vuole dargli una mano? il sito Pontifex.roma.it chiede aiuto!
Avrei voluto scrivere un post su Scilipoti e la sua intervista a Pontifex, nella quale se la prende contro la cassazione giudicando la pronuncia a favore della famiglia omosessuale come eversiva. Spiegando che, tra l'altro:

"...Esistono casi organici, dovuti a difetto dei cromosomi che portano persone con apparato genitale maschile ad avere testa di donna e in questo caso è possibile parlare di patologia, ma non è possibile fare nulla in termini di guarigione. Viceversa, chi lo fa per vizio, o per una scelta animalesca e contro natura, o per ragioni di scompenso emotivo, può guarire e tornare alla vita normale..."


Del resto se lo dice il nostro prode omeopata che parla in terza persona come il divino Otelma ed è convinto che i figli degli omosessuali rischino di essere gay, non possiamo che crederci.

Sono quindi andato sul sito di Pontifex per leggermi l'intera intervista e... miracolo, vedo a fondo pagina una nota che ha dell'incredibile (quella nell'immagine del post).

Che dire, da buon sodomita non ho potuto che rispondere all'appello e votare come i discepoli del Verbo (ed anche dell'Aggettivo) gentilmente avevano domandato.

Ma no, dico, passi la "lobby gay" ma l'unione dei Sodomiti-Atei-Bestemmiatori è veramente troppo, quasi quasi mi iscrivo e vado a manifestare davanti al vaticano.


Questo è un post di: .

giovedì 15 marzo 2012

Se non è malafede è idiozia

Svelata la congiura della lobby omosessuale
Ecco qua, dopo Giovanardi e Sgarbi un'altra vittima del complotto alle casse dello stato. Dopo il pronunciamento del Parlamento Europeo oggi anche la Cassazione ha sancito che anche i gay hanno diritto ad una vita familiare. Appena letta la notizia sono andato a gongolare  sul sito del Giornale (che per principio non linko) a godermi le sparate dei lettori. Ho trovato la perla che potete leggere nell'immagine del post.

Finalmente qualcuno che ci capisce, noi culattoni non vogliamo poter vivere la nostra vita tranquillamente alla luce del sole, non vogliamo poter amare senza restrizioni, non vogliamo poter camminare mano nella mano, non vogliamo poter baciare la luce della nostra esistenza (ok ok è un periodo che mi sento romantico, a breve un post sull'argomento ^_^ ) ... vogliamo distruggere l'Italia e togliere le pensioni di reversibilità agli etero! incredibile, tutti questi anni di lotta e poi ci scoprono così facilmente... ormai è la fine, siamo stati smascherati.

Come commentare... forse pensando che se invece di sbattersi la moglie il padre del lettore precedente avesse passato una decina di minuti in bagno con il catalogo di biancheria intima di PostalMarket ora il mondo sarebbe un posto più felice.

Quel commento è infatti di una banalità sconcertante e di un'idiozia che rasenta la malafede (o forse il contrario). Se anche il ragionamento fosse giusto, non dovrebbe valere anche per gli eterosessuali? se un professore (etero) dovesse blandire la ragazzina di turno, squattrinata e disoccutata impalmarla e maritarla, garantendole una lauta pensione di reversibilità per una 60ina d'anni non sarebbe la stessa cosa? e pure più pericolosa! gli etero sono notoriamente più degli omosessuali, quindi il pericolo sarebbe dieci volte più grande.

Per lo stato sarebbe certamente meglio abolire le pensioni di reversibilità degli eterosessuali per darle solo agli omosessuali non vi pare?

Temo però che logica e ragione non facciano parte del bagaglio culturale del lettore di cui sopra, quindi sono solo ragionamenti sterili, ma divertenti.

Questo è un post di: .
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi