giovedì 15 marzo 2012

Se non è malafede è idiozia

Svelata la congiura della lobby omosessuale
Ecco qua, dopo Giovanardi e Sgarbi un'altra vittima del complotto alle casse dello stato. Dopo il pronunciamento del Parlamento Europeo oggi anche la Cassazione ha sancito che anche i gay hanno diritto ad una vita familiare. Appena letta la notizia sono andato a gongolare  sul sito del Giornale (che per principio non linko) a godermi le sparate dei lettori. Ho trovato la perla che potete leggere nell'immagine del post.

Finalmente qualcuno che ci capisce, noi culattoni non vogliamo poter vivere la nostra vita tranquillamente alla luce del sole, non vogliamo poter amare senza restrizioni, non vogliamo poter camminare mano nella mano, non vogliamo poter baciare la luce della nostra esistenza (ok ok è un periodo che mi sento romantico, a breve un post sull'argomento ^_^ ) ... vogliamo distruggere l'Italia e togliere le pensioni di reversibilità agli etero! incredibile, tutti questi anni di lotta e poi ci scoprono così facilmente... ormai è la fine, siamo stati smascherati.

Come commentare... forse pensando che se invece di sbattersi la moglie il padre del lettore precedente avesse passato una decina di minuti in bagno con il catalogo di biancheria intima di PostalMarket ora il mondo sarebbe un posto più felice.

Quel commento è infatti di una banalità sconcertante e di un'idiozia che rasenta la malafede (o forse il contrario). Se anche il ragionamento fosse giusto, non dovrebbe valere anche per gli eterosessuali? se un professore (etero) dovesse blandire la ragazzina di turno, squattrinata e disoccutata impalmarla e maritarla, garantendole una lauta pensione di reversibilità per una 60ina d'anni non sarebbe la stessa cosa? e pure più pericolosa! gli etero sono notoriamente più degli omosessuali, quindi il pericolo sarebbe dieci volte più grande.

Per lo stato sarebbe certamente meglio abolire le pensioni di reversibilità degli eterosessuali per darle solo agli omosessuali non vi pare?

Temo però che logica e ragione non facciano parte del bagaglio culturale del lettore di cui sopra, quindi sono solo ragionamenti sterili, ma divertenti.

Questo è un post di: .

43 commenti:

  1. Purtroppo gli articoli del Giornale fanno presa proprio su questo tipo di persone istigando la paura e il conseguente odio versi chi è diverso.
    In qualsiasi altra nazione già sarebbero stati denunciati per istigazione all'odio, ma in italia dove l'ex ministro Maroni afferma pubblicamente che la Lega ha usato questi metodi per diffondere la paura degli immigrati per avere consenso politico, queste persone possono agire con questi metodi indegni per un essere umano.

    RispondiElimina
  2. Assolutamente falso, tenete pure la reversibilità, ma non togliete all'Italia la sua moralità, se è vero che siamo 10 volte tanto, se è vero che non vi interessa niente, ma che volete una vita tranquilla serena e sopratutto normale, allora non dovreste fare delle lotte su qualcosa che non vi "appartiene" il matrimonio così come l'adozione dovrebbe essere una cosa che dovreste moralmente lasciare stare. Poi alla fine come sta andando l'Europa onestamente, mi preoccuperei di altro che non di costringere l'Italia a una condizione che la maggior parte di noi non vuole, altrimenti un bel referendum e quel che esce esce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace solo che tu sia "Anonimo".

      Non vedo il problema "morale" nel consentire a due uomini o due donne di vivere la loro vita come una famiglia. Il riconoscimento della coppia come oggetto giuridico ("matrimonio" senza connotazioni religiose di sorta) non renderebbe l'Italia un posto immorale. Per quanto riguarda le adozioni è un discorso a parte sul quale viene deviato il tema ogni volta, si parla di famiglia/coppia e basta.

      Elimina
    2. perché tu non sei anonima??? tenetevi pure i culattonim ma non mi sembra giusto che li dobbiamo pure mantenere m e riconoscerli normali "per legge"

      Elimina
    3. Primo non è vero che la maggior parte degli italiani non vuole i matrimoni gay, al massimo sono indifferenti e soltanto una minoranza è esplicitamente contraria, basta leggere i commenti dell'articolo del sito del Giornale.
      Secondo i diritti civili non hanno alcuna attinenza con la moralità, e poi chi lo decide che matrimonio e adozione non debbano appartenere e essere di esclusivo uso di una determinata fascia di popolazione?
      Terzo per una questione così importante un referendum è sbagliato perchè con il menefreghismo degli italiani finirebbe nel modo indegno e incivile come è stato per la legge sulla procreazione assistita.

      Elimina
    4. Inoltre farei presente che certe decisioni non sono adatte ad essere prese per voto popolare, per evitare quello che si chiama 'dittatura della maggioranza' e che la costituzione serve proprio a prevenire. Se la costituzione sancisce che i diritti sono uguali per tutti non c'è referendum che possa scavalcare questo principio, a meno di non riscrivere la costituzione.

      Altrimeni facciamo un bel referendum 'i bianchi devono sempre essere pagati più dei neri' e vediamo che succede.

      Elimina
  3. E' l'ignoranza e non la fame che uccide, Litfiba, 1991
    Le vittime di ogni giorno sono vittime dell'ignoranza umana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhh...detto dai Litfiba........ooohhhh ...ora sono piu tranquillo.......
      Ma vaffanculo! Te e i Litfiba!

      Elimina
    2. Secondo me tu sei il caso classico di omosessuale non dichiarato che diventa omofobo per scongiurare la paura di riconoscere la propria natura . Possibilmente sei sposato con una donna che inganni da vent'anni ed hai dei figli che hai nutrito a pane e odio verso i diversi, volendo ignorare che, in realtà, se tu "il diverso" !

      Elimina
  4. Scusa sei tu Barbara NOTAV o sbaglio?
    Sei riuscita a togliere le parole di verifica ai blog? Direi di no ...
    Io ho riprovato, vado sulla gestione blogger e poi scelgo la vecchia interfaccia e subito mi appare impostazioni e clicco su commenti e no, tutto come la prima volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no non sono io :) comunque la tengo perché consento i commenti anche ai non autenticati (anonimi)

      Elimina
  5. andate a vivere in altri stati cosi non rompete qui

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco finalmente una critica ben motivata e circostanziata

      Elimina
    2. Beh in realta' non e' cosi' una cattiva idea, alla fine lo stivale affonda nel mediterraneo, quindi meglio abbandonarlo prima di prenderselo nel cu.. (figurativamente, NON e' un riferimento a pratiche omoessuali-che poi lo fanno anche gli etero...).
      Quindi diciamo che "andare a vivere in altri stati" e' un suggerimento platealmente valido per ciascuno che puo' permettersi di farlo, giusto per salvare il salvabile.
      P.S. io ho seguito questo suo consiglio, 6 mesi fa, e ieri sera due uomini si stavano baciando in mezzo ad una discoteca, nell'indifferenza (intesa come normalita') generale.
      Non torno in Italia a pagare le tasse, le pago tutte in un'altra nazione e, bytheway, qui' creo la nuova tecnologia, permettendo nuove fabbriche e nuovi posti di lavoro.
      Affondate pure o scappatene velocemente!

      Dea

      Elimina
  6. siete poco utili, date esempi sbagliati di come dovrebbe essere una famiglia hai bambini, la vostra mancanza non si sentirebbe noi saremmo più felici e voi sareste più felici, trovatevi un isola e andate li.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lungi da me la volontà di creare l'impressione che l'intolleranza e l'ignoranza vadano a braccetto ma ... "di come dovrebbe essere una famiglia AI bambini" ... la H serve per il verbo avere :)

      Elimina
    2. Senti troglodita vai a messa e non rompere i coglioni tu e i tuo mezzo neurone inattivo!

      Elimina
  7. Infatti, scusami ma sto facendo casino con una lettrice del mio blog che mi chiedeva aiuto, pardon, come non scritto

    RispondiElimina
  8. Anonimo, sei nello stato giusto per te....

    RispondiElimina
  9. non fatta da froci e lesbiche , ma da un padre ( uomo ) e da una madre (donna), non da un frocio uomo e da una madre frocia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pubblico solo perché non mi piace censurare, potete esprimere le vostre opinioni in modo civile. Eventuali altri commenti di questo tenore (contenenti il termine dispregiativo froci se non in contesto satirico/uomoristico ad esempio) saranno automaticamente etichettati come spam.

      Elimina
    2. però le nostre tasse lo stato se le prende e come

      Elimina
  10. io posso pure sbagliare a scrivere voi sbagliate nel vivere e nell'esistere, sono felicissimo che fin quando ci sarà il papa voi non potete fare mai niente di cio e sono felice perchè il papa ci starà per sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ,tu non sbagli a scrivere,tu sei proprio un'ignorante analfabeta

      Elimina
  11. ma anche se fosse .... io nn sono gay,sono divorziato etero, ( nulla contro gay o lesbiche) e soprattuttamente dovessi arrivare alla pensione, cosa che a uno in mobilita' sara' molto difficile .... Comunquemente , se saprei che i miei giorni sono contati .......Assolutamente cazzu cazzu iu iu , la mia pensione la mando a b@g@sse?? Piuttostamente prendo la prima/o che passa per la strada e la/o intesto la reversibilita'.Ho perso due zii single con fior fior di pensione , mancati dopo alcuni mesi dopo la pensione che hanno lavorato una vita, e lo stato si e magnato tutti i loro anni di contributi.Naturalmente se posso spendo tutti i soldi in pilu!!!!

    RispondiElimina
  12. se vi chiamate cosi che è colpa mia

    RispondiElimina
  13. SONO DECISAMENTE ETERO.........scusatemi...mi vergogno di quello che scrive Anonimo......voglio dire è troppo coglione per essere vero. ciao Fabio

    RispondiElimina
  14. Ma, vorrei dire. No, dai non dico nulla. Anch3Basta sono dalla tua parte. I dettagli dei contenuti mettili tu come preferisci, volevo solo che in un post con questi commenti ci fosse la mia presenza (padre di una bimba con la seconda bimba in arrivo a giorni) che pensa che certe cose facciano rabbrividire nel 2012 e che spera le sue figlie si ritrovino da adulte a parlare dei diritti dei "diversamente sessuati" (questa passamela che mi fa troppo ridere)così come io oggi parlo di separazione e divorzio, lotte passate, lontane e vinte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della solidarità :D ... diversamente sessuati.. :D

      Elimina
  15. per l'anonomo delle 10.22. Benissimo che tu voglia il papa.. ma perchè io pure debbo essere obbligato a mantenere lui e la sua organizzazione? Nei paesi veramente democratici i religiosi, di qualsiasi fede, vengono mantenuti dai loro adepti con tasse predisposte all'uopo.

    RispondiElimina
  16. comunquemente , Anonimo delle 11.02 sarebbe utile se, specificatamente targhetizzi l'anonimo, visto che qui gòi anonimi sono come gli scontrini fiscali !?!? ti lovvoo se tieni u pilu !Ciao Luca da Vercelli.

    RispondiElimina
  17. OGNUNO E' LIBERO DI ESPRIMERE LA PROPRIA OPINIONE, L'IMPORTANTE NON SUPERARE I LIMITI DELLA DECENZA E DELL'ETICA MORALE MA SOPRATUTTO RICONOSCERE LA LIBERTA' INDIVIDUALE DI OGNI INDIVIDUO ETERO O NO.
    L'IMPORTANTE E ACCETTARE LE REGOLE E LE NORME CHE STABILISCONO DEI DIRITTI CHE SPETTANO A TUTTI ART. 27 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA MA CHE DEVE ESSERE UGUALITARIO LIBERTARIO E RISPETTOSO.
    SONO UNA DONNA CHE PORTA RISPETTO PER PRIMA MA DAGLI ALTRI UOMO DONNA O CHICCHESIA LO PRETENDO.

    RispondiElimina
  18. La razza umana bianca occidentale non sa più cosa inventarsi per autodistruggersi. Comunque non è un problema: non durerà a lungo.
    Se non riusciranno a farlo prima quelli del "Nuovo Ordine Mondiale" (gruppo Bilderberg & co.) ci penserà la natura stessa a cancellare tutti gli obbobri.
    Altre razze (con altri principi) prenderanno il nostro posto, per fortuna.
    Per noi è suonata la "campana" dell'ultimo giro.
    giesse51.

    RispondiElimina
  19. ACCIDENTI, NON SAPEVO CHE CI FOSSE LA LOBBY DEI GAY, come si fa per aderire? Bisogna per forza dimostrarlo in qualche modo? Io non sono gay ma sono simpatizzante, mi accetteranno? Mi sembra di ricordare che comunque esiste una norma che impedisce la pensione di reversibilità se non si hanno certi requisiti, uno di questi è una differenza di età inferiore ai 30 anni, per evitare che le badanti si sposino con i badati. Io leggevo il giornale quando il direttore era Indro Montanelli, penso che si vergognerebbe di quello che è diventato adesso...

    RispondiElimina
  20. @Portinaio: purtroppo no; sai per la Chiesa è un peccato mortale e lui non pecca mai;-))) dice solo una gran massa di strunzate. Leggendo il commento oggetto del post ho pensato "ma chi è questo genio!?" Poi ho letto "Appena letta la notizia sono andato a gongolare sul sito del Giornale " e subito ho capito....

    RispondiElimina
  21. Non solo gli omosessuali devono poter contrarre matrimonio, ma devono anche poter avere figli tramite adozione o inseminazione artificiale anche mediante utero in affitto.
    Fortunamente ci sono molti luoghi dove le famiglie non tradizionali sono permesse, e nessuno studio ha stabilito che avere genitori dello stesso sesso causi problemi ai figli mediamente superiori di quelli cresciuti in famiglie tradizionali.
    Ah mi presento, sono donna eterosessuale sposata con una figlia (anche lei etero) e ho 53 anni.

    RispondiElimina
  22. certo che tu ti fai proprio del male ad andare a leggere i commenti di quel giornale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si lo so, ma l'occasione di gongolare alle loro spalle non poteva essere persa :D

      Elimina
  23. Guarda che la risposta che hai riportato in immagine, non rasenta alcuna malafede!
    Sfonda frontalmente il muro dell'idiozia.
    O almeno ci prova, perché l'ariete dalla testa vuota ha un indice di forza di impatto fatiscente, quasi deficiente.

    RispondiElimina
  24. Mi stupisco continuamente del fatto che la gente sia cosi' idiota da non riuscire a fermarsi due secondi e riflettere, oppure la gente e' cosi' idiota che ha dimenticato a fare di conto..
    Vi vorrei pure far notare il numero di uomini CATTOLICISSIMI ed ETEROCISSIMI (esiste?) divorziati, separati, o ancora peggio che continuano un matrimonio, padri di famiglia, che decidono di farsi una seconda moglie-amante-zoccola di 30 anni piu' giovane della consorte di prima (va beh non ho nulla contro a matrimoni con differenza di eta' se non fosse per quella sottile mancanza di rispetto nei confronti della ex, come per dire "fai cacare ora che sei vecchia, ti rottamo come ho fatto con la panda che avevamo quando ci siamo conosciuti"), magari senza permesso di soggiorno (e qui' il dubbio sull'onesta' della ragazza potrebbe sorgere); tutto quanto con piccole conseguenze economiche, sia a livello di stato che quello personale, per non parlare dei problemi sui figli.
    Probabilmente la maggior parte delle situazioni non sono cosi' da romanzo hollywoodiano come ci si immagina, pero' seguendo il ragionamento anche questo dovrebbe essere preso in considerazione, o sbaglio?

    OT: Anch3Basta e' un ragazzo (altrimenti una donna apertamente omosessuale che dice che un giocatore di calcio e' un figo e' in -leggera- contraddizione)

    Dea

    RispondiElimina
  25. Escluderei a priori la prima parte del titolo del post! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari, l'idiozia sarebbe una scusante. Purtroppo temo sia malafede il più delle volte.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi