venerdì 8 giugno 2012

Questi di santo non hanno nulla

Non ho mai capito cosa possa esserci di santo in una guerra...
Leggo sui giornali titoli del tipo "Guerra Santa in Vaticano" . Io di santo non vedo davvero nulla ma forse sbaglio.

Vediamo cosa dice Wikipedia a questo proposito:
Il termine santo (abbreviato al plurale in SS. o ss. Ss.) viene usato per definire ogni persona, oggetto o manifestazione che si ritiene essere correlata alla divinità ed è derivato dal latino sanctus, participio passivo del verbo sancīre, con la valenza di "prescritto per legge". Nel significato moderno, il termine santo è utilizzato principalmente riferendosi a ciò che si ritiene inviolabile, in quanto consacrato da una legge religiosa, oppure venerato religiosamente, o considerato degno di venerazione. - fonte Wikipedia

Ci vedete qualcosa di degno di venerazione, consacrato o inviolabile? io no.

Quindi per favore evitiamo di usare le parole a sproposito,  le parole sono importanti ed un giornalista dovrebbe saperle usare.

Nella chiesa di Roma non c'è nulla di santo, nulla di inviolabile (tranne forse il segreto bancario) ne degno di venerazione, quindi smettetela di prendere per i fondelli i veri fedeli...e ve lo dice uno che non crede.

Figuratevi agli altri come devono girare a sentire tutte queste porcherie...

Questo è un post di: .

5 commenti:

  1. Basta leggere la vita di Sindona per capire molti scandali che sono avvenuti in Italia http://it.wikipedia.org/wiki/Michele_Sindona, c'è un film I banchieri di dio ( che per mancanza di tempo ancora debbo vedere), lo scopritore degli scandali attuali della Chiesa è un giornalista di Libero che è stato intimidato di non andare avanti( a riprova che della Chiesa non importa nulla della provenienza poltica di chi indaga su di lei), la Chiesa è piu' massoneria che altro, si racconta che quando Provenzano( piu' di un telegiornale riporto' la notizia)era in latitanza tenesse le sue riunioni vestito da vescovo... la religione è un fatto personale, se la convivenza e il rispetto reciproco di ogni cultura religiosa passa dalle persone e non da istituzioni allora si ha creazione di nuova cultura e progresso senza fondamentalismi e intromissioni negli altri campi dello scibile umano.

    RispondiElimina
  2. In Vaticano i santi non esistono, ci sono solo dei mestieranti che hanno scelto quella vita, a differenza degli operai nelle fabbriche

    RispondiElimina
  3. Appunto, mi girano perché sono più che porcherie!!!

    RispondiElimina
  4. E' quello che si definisce come un eufemismo, basta analizzare ad esempio la sigla della banca vaticana e le sue operazioni economiche.

    RispondiElimina
  5. bella l'immagine, complimenti!
    (ovvio che concordo...)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi