martedì 3 luglio 2012

Siete lo specchio del paese

Gli europei sono finiti
Premetto che non seguo il calcio, non mi è mai piaciuto ed a tal proposito gli ho sempre applicato il  il celebre aforisma  sul rugby:
Il rugby è una buona occasione per tenere lontani trenta energumeni dal centro della città. - Oscar Wilde
Avrei volentieri lasciato passare questa sconfitta dell'Italia agli europei come qualcosa del tutto risibile; se non fosse stato per il commento di ieri del Presidente Napolitano: Siete lo specchio del paese

Caro Presidente, mi permetto di commentare il suo pensiero: ma anche no!

Va bene che l'Italia è un paese strano dove si idolatrano e cantano le gesta di superevasori fiscali, se non erro Valentino Rossi era accusato di aver eluso il fisco per 112 milioni di euro e, invece di finire in galera, ha patteggiato con 35 milioni di euro, alla faccia dei suoi tifosi. 

Vorrei quindi ricordale che nella nazionale c'è Buffon, che potrebbe aver scommesso quantità importanti di denaro sul risultato delle partite di calcio, c'è Cassano con le sue becere frasi grondanti omofobia e stupidità, c'è Balotelli che non ha idea di come ci si comporta in campo dopo un goal e sono sicuro che gli altri non siano da meno, non avendoli mai seguiti non so nulla di loro.

L'unica nota positiva sono le parodie della rete su Balotelli

Qualche esempio di Balotelliana esultanza
(si chiamano "meme"? non l'ho mai capito)

Quindi per favore, Presidente, scelga qualche altro esempio di "specchio del paese" a meno che con la sia frase non volesse insultare i suoi concittadini invece di farne gli elogi. 

Naturalmente c'è sempre la possibilità che con quella frase volesse accennare all'omofobia e al qualunquismo caratteristici del calcio in questo caso mi scuso per questo articolo e concordo del tutto con lei, nalla speranza che dopo aver pensato ai tifosi possa trovare anche il tempo di occuparsi di cose più importanti.

Questo è un post di: .

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi